Sinermatic Ozzano, ufficiale il ritorno di Marco Morara

La Società New Flying Balls è lieta d’annunciare l’innesto dell’atleta Marco Morara nel roster della Sinermatic Ozzano 2021/22.
Ala forte classe 1990, per “Morris” si tratta di un ritorno in quel del Pala Arti Grafiche Reggiani. Morara infatti ha indossato la canotta biancorossa dei New Flying Balls per quattro stagioni consecutive, totalizzando dal Settembre 2016 al Febbraio 2020 (nell’ormai famoso campionato interrotto dal Covid) la bellezza di 124 presenze, superando la soglia dei 1.000 punti realizzati.
“Morris” fa dunque ritorno nel club con cui la sera del 24 Maggio 2018 conquistò la Serie B, campionato che da quel momento non ha più abbandonato. Nell’anno e mezzo in “esilio” da Ozzano, Morara ha infatti indossato la canotta dell’Andrea Costa Imola nella passata stagione, mentre in questa prima parte di campionato ha vestito la canotta neroverde della Raggisolaris Faenza, società dalla quale si è separato ufficialmente una decina di giorni fa.
Brevi ma intense le prime parole rilasciate da Morara da nuovo giocatore di Ozzano, che dimostrano con assoluta certezza di non aver mai dimenticato il suo recente trascorso ozzanese: “Penso che alla parola “casa” non vada attribuito un luogo fisico, ma un sentimento; e qui ad Ozzano il sentimento è forte”.
Soddisfazione per l’approdo di “Morris” in Viale 2 Giugno anche dalla Società: “La proprietà NFB, accogliendo le aspettative tecniche e le istanze di una tifoseria sempre presente e vicina, non ha esitato nel condividere una linea societaria che conducesse all’inserimento di Morara nell’attuale roster” – afferma Stefano Giannasi, socio New Flying Balls. “Certi della sua perfetta integrazione, confidiamo nel suo riconosciuto talento e nella sua proverbiale tenacia”.
Marco Rivola
Ufficio Stampa Sinermatic Ozzano
Commenta
(Visited 104 times, 1 visits today)

About The Author