Tarros Spezia, roster al completo con l'arrivo di Menicocci e Casoni

La squadra c’è: due nuovi giocatori vestono la maglia bianconera e completano il roster per il campionato 2020/2021. Lo Spezia Tarros è pronto per la nuova stagione, dopo quella del ritorno in Serie C Gold bruscamente interrotta dal Coronavirus.

Proprio nella scorsa stagione se lo è trovato di fronte come avversario, con la maglia della Virtus Siena, e le ha dato non poco filo da torcere: ora Federico Casoni è un giocatore della Tarros.

Classe 1997, ruolo 4, 201 centimetri di altezza, Casoni, nonostante la giovane età, ha già molta esperienza.

Dopo essere cresciuto nelle giovanili della Vis Nuova Roma fino a raggiungere la serie B, nel 2017 passa al basket Scauri, dove rimane sino a metà della stagione 2018-2019, quando approda proprio alla Virtus Siena, sempre in Serie B. Nella cittadina toscana resta anche l’anno successivo, in C Gold Toscana, della quale è stato uno dei protagonisti diventando, con quasi 14 rimbalzi di media, il miglior rimbalzista del campionato. Non solo ottime capacità difensive, Casoni ha fatto registrare la scorsa stagione una media di 12 punti.

Arriva dalla Toscana anche l’altro neo acquisto bianconero: si tratta di Ettore Menicocci, classe 1996, 196 centimetri di altezza, proveniente dall’Audax Carrara. E’ un giocatore molto solido fisicamente e un grandissimo lottatore.

“Siamo molto soddisfatti di questi due nuovi acquisti – afferma il Direttore Sportivo dello Spezia Tarros Maurizio Caluri – e di tutta la squadra, che ora è al completo. Sono sicuro che questi ragazzi ci daranno tanta solidità e intensità sotto i tabelloni e potremmo levarci tante soddisfazioni”.

Agli ordini del nuovo coach Maurizio Bertelà, eccola allora la rosa per la stagione  2020/2021: Augustas Suliauskas, Darius Kibildis, Jacopo Loni, Christian Petani, Gianluca Garibotto, Davide Leporati, Tommaso Pietrini, Federico Casoni, Lorenzo Fazio, Ettore Menicocci e Gianmarco Tringale.

Inoltre verranno uniti alla prima squadra i ragazzi delle annate 2004/2005 che più meriteranno di prendere parte al progetto Tarros che, da anni, punta a valorizzare i migliori giovani del territorio.

Commenta
(Visited 79 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.