Termina ad Agrigento il cammino della Paffoni Omegna

“Finisce con un 79 a 66 in gara 5 l’avventura playoff nella complessa stagione 2020-2021 della Paffoni Omegna, a passare il turno e ad accedere in finale, dunque, è la Moncada Agrigento.

Omegna parte bene, difende con intensità e si trova nella medesima situazione di gara 4, senza Saccaggi a cui dover badare, ma con una staffetta difensiva pronta per Procacci. Veronesi tiene a galla i suoi con un paio di triple incredibili, il PalaMoncada si scalda e dopo 10’ di gioco è ancora l’equilibrio a regnare sovrano: 15 a 15 il punteggio. Nella seconda frazione Agrigento trova energia e qualità da Costi. Veronesi e Chiarastella continuano a fare la voce grossa e alla pausa lunga è +5 Agrigento. Nel secondo tempo prosegue l’alternarsi delle squadre al comando: la Paffoni parte meglio, ma poi è la Moncada a trasformare a suo favore gli episodi. Prandin e compagni faticano a trovare il fondo della retina e la bomba del +10 firmata Alessandro Grande sembra dare un colpo fatale alla Paffoni. Gli uomini di Andreazza ci provano ancora, ma Agrigento è solida in difesa e chiude sul 79 a 66.

Finisce qui una stagione 2021-2022 caratterizzata da mille problemi, ma vissuta sempre con lo spirito giusto da parte di tutto il gruppo: uniti abbiamo lottato, siamo scesi in campo difendendo nobili cause e sostenendo chi ne aveva più bisogno, facendo ancora una volta in modo che lo sport, la pallacanestro e il marchio Paffoni potessero unire il nostro amato territorio. 

Siamo fieri di quello che abbiamo fatto, resta ovviamente un po’ di amaro in bocca per il KO, ma in una stagione così complessa abbiamo ancora una volta avuto la forza di confermarci ai massimi livelli del campionato di Serie B nazionale”.”.

Fonte: ufficio stampa Fulgor Basket

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.