Vittoria al cardiopalma per Tortona su Napoli, decide una tripla di Severini

La Bertram Yachts Tortona supera la GeVi Napoli nel match inaugurale della domenica dell’8ª giornata. Avvio di partita equilibrato, con Williams (18 punti e 8 rimbalzi) e Michineau (9 punti, 4 rimbalzi e 4 assist) a menare le danze in contropiede per i campani e la presenza sotto canestro di Radosevic a tenere Tortona sul 7-9. Dopo l’ennesimo contropiede di Michineau, la Bertram Yachts piazza un 9-0 di break aperto da Christon (8 punti e 7 assist) e Macura (16 punti) e proseguito con l’apporto dalla panchina di Candi e Severini (16-11). La GeVi chiude però con le marce altissime il quarto di apertura, grazie all’ottimo ingresso sul parquet di Howard (17 punti e 4 assist), che in penetrazione apre spazio anche per Zerini e ispira un controbreak di 2-12; una bella circolazione di palla piemontese finalizzata da Harper (12 punti), tuttavia, mantiene Tortona in scia al primo mini-intervallo (20-23). Successivamente, Uglietti (8 punti e 8 rimbalzi) tra penetrazione e assist per Zanotti tiene gli ospiti avanti dopo una bomba di Severini (9 punti e 4 rimbalzi) e una delle prime accelerazioni di Christon (25-28). Dopo un paio di folate di Stewart, Daum (9 punti e 16 rimbalzi) viene pescato correttamente sotto canestro da Candi e Christon ma sia Williams che Davis si fanno trovare pronti nell’area avversaria per far restare Napoli avanti di 5 lunghezze (30-35 dopo 20’).
L’avvio della ripresa vede subito Radosevic ed Harper mettersi in partita per i piemontesi e Macura, ricevendo da rimessa da fondo accorcia sul 36-37, prima che lo stesso Harper realizzi in transizione la bomba che vale il sorpasso sul +2. Successivamente, si alzano i ritmi del match e Harper orchestra le manovre offensive locali servendo anche Daum e Christon, rispondendo all’asse Howard-Williams e alle fughe in contropiede di Uglietti (45-48). Al termine del quarto, Daum e Harper si caricano ancora la Bertram Yachts sulle spalle, Napoli replica affidandosi alla precisione da ogni distanza dI Zanotti e poi Severini chiude il periodo con il tiro libero che impatta il match sul 53-53.

Gli ultimi 10’ di partita si aprono con uno 0-7 di break frutto del talento di Howard e dal suo assist per il taglio di Zerini. Candi e Christon interrompono l’emorragia bianconera a cronometro fermo e in penetrazione ma un gioco da tre punti di Stewart porta la GeVi sul 57-65. Tortona però non molla e si affida ai tagli e alla precisione di Macura da lontano per accorciare sul -3 a 5’ dalla fine. Un’uscita dai blocchi di Filloy (9 punti) pareggia il match a quota 65, Williams dal post e Michineau in penetrazione riportano Napoli sul +4, prima che Macura con due triple consecutive spegni gli assalti di Williams (71-71 a meno di due minuti dal termine). Successivamente, Williams realizza un tiro libero, Severini viene trovato da Christon e fa volare Tortona sul +3, poi ancora Williams guadagna un viaggio in lunetta, convertito però solo a metà in punti a tabellone (74-73). Howard ha poi la nuova chance per il sorpasso ma la sua tripla finisce molto corta e Tortona può esultare.

Sito Ufficiale Lega Basket

Commenta
(Visited 214 times, 1 visits today)

About The Author