Aquila Basket Trento, Brienza: "Risultato frustrante, ma non possiamo permetterci certi blackout"

Una sconfitta che brucia, quella rimediata ieri davanti al proprio pubblico dall’Aquila Basket Trento, nel match contro la Dinamo Sassari, valevole per la 3° Giornata di Serie A. La formazione di coach Brienza ha saputo reagire ad un brutto passaggio a vuoto nella seconda metà di secondo quarto, ma è poi dovuta capitolare di fronte alla tripla della vittoria di Jerrels.

Così coach Brienza: “Questa sconfitta purtroppo assomiglia molto a quella con il Galatasaray di martedì, abbiamo subito un break significativo che ha indirizzato la partita: non possiamo permetterci questo tipo di blackout, a maggior ragione contro una grande squadra come Sassari. Ci teniamo un po’ di frustrazione per questo risultato, per il modo in cui è arrivata, ma ora ci rimettiamo al lavoro per crescere e migliorare. Quando le cose non vanno bene in campo ci manca ancora un po’ di consapevolezza e di capacità di sentire il polso della situazione, un po’ di esperienza: c’è stato impegno difensivo, capacità di lottare, carattere; ora dobbiamo essere bravi a limare i nostri difetti e quei decisivi passaggi a vuoto“.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Aquila Basket Trento.

Commenta
(Visited 93 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.