Trento supera Treviso in volata, le parole di Molin e Nicola

Questi i commenti dei coach della Dolomiti Energia Trentino e della Nutribullet Treviso dopo il successo della compagine bianconera per 66-57 nella seconda giornata di LBA.

Coach Marcelo Nicola (Nutribullet Treviso): “È stata una partita in cui siamo riusciti a competere per 30 minuti, arrivati sul -3 ci siamo fatti prendere dall’ansia e dalla fretta di segnare e siamo calati sia dal punto di vista fisico che mentale subendo due canestri risultati decisivi. Dobbiamo continuare a lavorare sui nostri errori e restare uniti”. 

Coach Lele Molin (Dolomiti Energia Trentino): “La parola chiave di stasera era “pazienza”: ce lo siamo detti prima della partita, e lo abbiamo messo in campo in questa serata per tutti i 40’. Abbiamo giocato un match di carattere, insidiosa perché loro non hanno mai mollato e sono rimasti sempre dentro la partita, e perché siamo stati sempre avanti ma senza riuscire a piazzare un break decisivo. Abbiamo mostrato buona solidità mentale, siamo contenti di questa vittoria perché al di là di un piccolo passo indietro nella lotta a rimbalzo abbiamo confermato ciò che di buono avevamo già mostrato contro Tortona, ma con la giusta continuità. Specialmente in difesa. Mercoledì inizia il nostro percorso in EuroCup e affrontiamo Patrasso, una squadra per certi versi simile per caratteristiche a Treviso, e vogliamo cominciare con il piede giusto. Il pubblico? Ci ha spinti e sostenuti, spero che siano andati a casa soddisfatti. La squadra deve creare un feeling con l’ambiente e lo deve fare mostrando ogni minuto di sposare quei valori su cui il team e il club sono costruiti.”

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.