Allianz Pall. Trieste, Ghiacci: "Vogliamo un futuro sostenibile"

Mario Ghiacci, Presidente dell’Allianz Pallacanestro Trieste, ha partecipato alla prima puntata di ‘Aperitivo Sotto Canestro‘, trasmissione di approfondimento a sfondo cestistico del quotidiano Il Piccolo. Riportiamo di seguito alcune delle dichiarazioni del Presidente della società giuliana, incentrate in particolare sull’emergenza sanitaria, che ha pesantemente colpito (e continua a colpire) il mondo dello sport.

Qui a Trieste, grazie al corposo contributo di Allianz, viviamo questo momento di forte emergenza sanitaria e, di conseguenza, sportiva, con relativa serenità” – spiega Ghiacci – “Avverto un dovere morale e professionale in virtù dell’investitura ricevuta. Sappiamo bene che il budget necessario per fare un campionato sereno in Serie A è all’incirca di 4 milioni di euro; l’attuale contributo di Allianz diventa decisivo, anche in mancanza dei mancati introiti da botteghino“.

Cosa ci riserverà il domani? Da parte nostra, stiamo mantenendo la promessa fatta, cioè fare di tutto, l’impossibile, per traghettare la società verso un post Allianz sempre nella massima serie. Sicuramente la strada è in salita, ma ho visto dei segnali molto incoraggianti. Last but not least, lo sforzo dell’amministrazione comunale, che ci ha permesso di rientrare in parte degli sforzi economici fatti per il restyling all’Allianz Dome“, ha continuato Ghiacci.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.