Tutto facile per Cantù con Biella: al PalaDesio finisce 95-72

Cinquina per l’Acqua S.Bernardo che, in casa contro Biella, conquista la sua quinta vittoria consecutiva in campionato. Al “PalaBancoDesio” finisce 95 a 72: quattro canturini in doppia cifra nei punti; Allen il migliore tra i biancoblù con 21 punti a referto. Cantù tornerà in campo mercoledì 23 marzo contro l’Assigeco Piacenza, palla a due alle ore 20:30.

LA CRONACA
Cantù in campo alla palla a due con un quintetto titolare inedito composto da Stefanelli, Allen, Bucarelli, Da Ros e Bayehe. Gli ospiti, invece, iniziano con Bianchi, Bertetti, Pollone, Davis e Morgillo; l’ex Hasbrouck è indisponibile.

Ottimo avvio dell’Acqua S.Bernardo che, al 4’, conduce il gioco 11 a 6 grazie a una gran tripla dall’angolo realizzata da Allen. Un minuto dopo, Da Ros, prima, e Bucarelli, poi, consentono a Cantù di allungare di undici lunghezze, portandosi sul 20 a 9. Tuttavia, grazie alle triple dei lunghi Infante e Davis, l’Edilnol riesce con merito a tenere la scia canturina, restando a contatto dei padroni di casa. Una tripla di Severini sulla sirena di fine primo quarto manda in archivio i primi dieci minuti con la S.Bernardo avanti 25 a 22.

Il secondo periodo si apre con un guizzo di Soviero che permette agli ospiti di siglare il -1. Stefanelli e Nikolic riportano presto la calma con un paio di canestri importanti. 29-24 a quasi tre minuti e mezzo dal via. Lo stesso Nikolic, un attimo più tardi, serve a Bryant un pallone al bacio che quest’ultimo concretizz con una spettacolare schiacciata. Boato del PalaDesio. Severini, al 15’, porta i brianzoli avanti di tre possessi con la tripla del momentaneo 34 a 27. Ma i biellesi sono più vivi che mai e, con Davis, riescono a portarsi sotto nuovamente di sole quattro lunghezze di ritardo. Stefanelli e Bayehe, però, impiegano un attimo a trovare la doppia cifra di vantaggio, andando sul 46 a 36 a meno di un minuto dalla fine del primo tempo. Poco prima dell’intervallo Cantù tocca quota cinquanta punti, rientrando negli spogliatoi avanti di dodici; 50-38 al 20’. Due i giocatori biancoblù in doppia cifra nei punti: Allen e Stefanelli, rispettivamente con 11 e 10 punti.

Il terzo quarto parte con i fuochi d’artificio: Bryant ancora decisivo con un’altra schiacciata superlativa, non prima di essersi reso protagonista anche in difesa con una gran stoppata. A Bryant si unisce anche il suo connazionale, Allen, autore di un canestro davvero complesso che accompagna Cantù sul +20. Ancora Allen, neppure venti secondi dopo, seguito da Bayehe, su super assist di Da Ros, consentono alla S.Bernardo di scappare sul +22. Sempre Da Ros, questa volta in veste di finalizzatore, permette ai biancoblù di toccare il +25 grazie a una tripla a bersaglio. 70-45, che diventa 72-45 a tre minuti e mezzo dalla fine della terza frazione. Una tripla di Bucarelli sfiora il +30 nel finale di quarto. Più trenta che alla fine arriva in chiusura grazie ai liberi segnati da Bucarelli; 77-47 al 30’.

L’ultimo quarto inizia con un po’ di tensione: Cusin espulso per proteste, costretto quindi ad abbandonare anzitempo il campo. Negli ultimi 6’ di gara spazio al giovane pivot Boev e, un minuto dopo, campo anche per Tarallo; entrambi sono cresciuti nel PGC, il vivaio canturino. Grande emozione per Tarallo che, poco dopo il suo ingresso, timbra subito il cartellino con due punti. Nel finale un paio di triple di Bertetti rendono meno amaro il finale per l’Edilnol. Finisce 95 a 72. Da segnalare gli 8 assist a referto di Da Ros in poco meno di 18′.

ACQUA S.BERNARDO CANTÙ-EDILNOL BIELLA 95-72

(25-22, 25-16; 27-9, 18-25)

Cantù: Stefanelli 14, Bryant 13, Nikolic 8, Boev 1, Da Ros 7, Bucarelli 9, Cusin, Bayehe 11, Allen 21, Severini 9, Tarallo 2. All. Sodini

Biella: Soviero 8, Bertetti 24, Infante 3, Porfilio 2, Bianchi 3, Vincini 6, Pollone 4, Loro 3, Morgillo, Hasbrouck n.e., Davis 19. All. Zanchi

Arbitri: Martellosio, Morassutti e Bonotto.

Sito Ufficiale Pallacanestro Cantù

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author