Udine, colpo in prospettiva: preso il giovane Marco Pieri

L’Apu Old Wild West Udine è lieta di annunciare l’ingaggio di Marco Pieri per la stagione 2021-2022.

Nato a Trieste l’8 novembre 2002, Marco ha iniziato la sua carriera cestistica a 8 anni al Bor (Trieste). Nel 2017 è passato in prestito alla Pallacanestro Trieste dove ha disputato i campionati Under 16, U18 e successivamente anche la Serie D, conquistando anche alcune convocazioni con U15 e U18. A giugno è arrivata la chiamata dell’Under 20 per il ritiro a Roseto degli Abruzzi (in provincia di Teramo), in vista della FIBA European Challengers, ma non ha preso parte alla spedizione azzurra a Brno, in Repubblica Ceca. Considerato uno dei migliori prospetti a livello nazionale, il possente centro triestino (207 centimetri) per due stagioni ha partecipato alla Next Generation Cup, manifestazione riservata agli U18 delle squadre di Serie A lanciata proprio dalla Legabasket, dove nella stagione 2018-2019 hanno conquistato il terzo posto. La scorsa stagione ha svolto la preparazione precampionato con l’Allianz Pallacanestro Trieste, continuando poi le sedute con la formazione Under 18 Eccellenza. Ha vestito anche la maglia del College FVG nel campionato di C-Silver FVG (14.3 punti di media: è stato il miglior realizzatore della squadra con un high score di 23 punti in singola gara).

“Desidero ringraziare innanzitutto Pallacanestro Trieste, nella specifica persona del Presidente Mario Ghiacci, per la collaborazione nella realizzazione di questa operazione di prestito – le parole del Direttore tecnico dell’Area sportiva dell’Apu Old Wild West Udine Alberto Martelossi -. Per il secondo anno ci siamo trovati a sviluppare un progetto insieme, dopo le due operazioni della scorsa stagione. Crediamo che questa soluzione possa essere produttiva, in termini di risultati, per entrambi i club. Marco Pieri è un giocatore dal fisico perfetto per la pallacanestro. In questa stagione si dovrà lavorare sotto l’aspetto fisico e tecnico. Sarà una stagione molto preziosa per lui, per poter attingere da compagni più esperti, soprattutto nel suo ruolo, per poter lavorare adeguatamente con lo staff tecnico e atletico. Nel momento in cui Marco avrà completato la sua maturazione in questa duplice scala, potrà essere un giocatore di riferimento per la pallacanestro italiana delle nostre categorie senza ombra di dubbio. Ha già dimostrato la volontà di migliorarsi, buon lavoro e buona stagione Marco!”.

L’atleta triestino approda all’Apu OWW Udine con la formula del prestito.

Sito Ufficiale Apu Old Wild West Udine

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author