Under 18 Femminile: New Cap Marigliano - Ariano Irpino 61 - 57

New Cap Marigliano – Ariano Irpino 61 – 57 (18-15; 30-34; 42-49)

Gran bella vittoria per la New Cap Marigliano nella prima giornata di ritorno della prima fase del campionato under 18.
D’Oriano e compagne hanno battuto, sul campo di casa del Pala Napolitano, la capolista Ariano Irpino che prima di scendere in campo aveva ancora lo zero nella casella delle sconfitte e che aveva superato le mariglianesi con quasi 50 punti di scarto nella gara di andata. Vittoria meritata e voluta tanto con la testa quanto con il cuore dalle ragazze di casa che si sono compattate nel momento più complicato del match che non era iniziato nel migliore dei modi per l’infortunio occorso a Iannelli al secondo minuto do gioco, la cui entità è ancora da valutare.
Il primo periodo di gara è equilibrato, con le ragazze della New Cap prevalentemente in vantaggio. Un gioco da 3 punti della bravissima Puzio manda avanti le ufitane ma son 4 punti di fila di De Liso a timbrare il finale di periodo per il 18-15 per le padrone di casa al primo intervallo.
L’Ariano mette la freccia nel secondo parziale con il duo Cifaldi – Puzio, alla fine 22 punti per entrambe, che mette a ferro a fuoco la difesa avversaria. Le ragazze di casa però son in partita, con tutte le effettive, e restano in scia a metà gara (30-34). Le due guardie in maglia rossa ripartono con il piede pigiato sull’acceleratore anche nel terzo quarto di gioco ed è la stessa Cifaldi a firmare il massimo vantaggio delle irpine al 28′ (36-47).
Il finale di tempo però è di marca mariglianese ed è il preludio alla grande rimonta, iniziata da un canestro di Sapio e da un gioco da tre punti di Beneduce. Un altro gioco da 3 punti, questa volta di Dell’Imperio, avvicina ulteriormente la New Cap che con pazienza e intelligenza trova i varchi giusti nella zona ordinata da coach Orlando. Al 35′ Puzio realizza il punto del 47-53, sarà l’ultimo canestro su azione delle ospiti, boccate dall’eccellente difesa delle bianche di casa, con Sapio che inizia a tirare giù tutti i rimbalzi.
Il finale è avvincente e la New Cap trova la protagonista che non ti aspetti, Maria Antonietta Caso: la guardia con il numero 3 realizza i due canestri che consentono alla New Cap di impattare a quota 55 e recupera poi il pallone che consente a D’Oriano di imbeccare Beneduce, top-scorer della gara a quota 13, per i due punti sorpasso che fanno esplodere il palasport.
L’Ariano è sulle gambe e viene messo definitivamente k.o. da un lay-up dell’ottima De Liso e dal canestro della staffa realizzato ancora da Caso su assist di Beneduce. Finisce 61-57 per il Marigliano, brave ragazze, brave davvero. Nota a margine sull’ impeccabile arbitraggio dei signori Ruotolo e Sciopero di Somma Vesuviana, decisi e sicuri. Complimenti.

Marigliano: Beneduce 13, De Liso 11, Dell’Imperio 10, Sapio 10, Caso 8, D’Oriano 6, Del Cuoco 3, Iannelli C., Gentile, Valentino n.e., Iannelli L. n.e., Barbato n.e.. All.) Caruso

Ariano: Puzio 22, Cifaldi 22, Pastore G. 6, D’Agostino 5, La Vita 2, Melito, Sapia, Pastore S., Di Stefano n.e.. All.) Orlando

Arbitri: Ruotolo e Sciopero di Soma Vesuviana (Na)

Uscita per falli: Cifaldi (A)

Nella foto il gruppo Marigliano sorridente a fine gara

Commenta
(Visited 80 times, 1 visits today)

About The Author

Roberto Castaldo dr Roberto Castaldo (www.robertocastaldo.coach)Allenatore Nazionale ed ex atleta di basket.
Al suo attivo diversi campionati vinti dal 1998 al 2014 da capo allenatore. Per anni membro della commissione allenatori.
Imprenditore 40enne, Dottore commercialista e Giornalista pubblicista.
Fondatore della 4 M.A.N. Consulting srl (www.4mancons.it), Società di consulenza specializzata in Performance Management per le PMI. Laurea in Economia ad indirizzo Matematico-Statistico, MBA in HR.
Trainer, Formatore e Coach internazionale sui temi: Leadership, Team Building, Sales, Coaching, Metodologia Didattica e processi di apprendimento con le Neuroscienze.
Autore di diversi titoli in tema management oggi direttore didattico di Coach Italy - Prima Accademia di Business e Sport Coaching (www.coachitaly.it).