Vanoli Cremona, Portaluppi preoccupato per la situazione infortuni: "Il quadro è abbastanza brutto"

Flavio Portaluppi, general manager della Vanoli Cremona, ha parlato a “La Provincia” della propria squadra e delle tante assenze che la attanagliano: “La situazione infortuni? Il quadro è abbastanza brutto in tutta onestà. Stiamo affrontando l’ennesima settimana in emergenza. Purtroppo per alcune situazioni come quella di Miller era preventivato. Le tempistiche non erano e non sono brevi. Stiamo lavorando sul recupero dei due playmaker infortunati, con ancora abbastanza incertezza. Fortunatamente sono situazioni in fase di risoluzione. Bisogna capire quando progressivamente riusciranno a sostenere di più i carichi di lavoro”.

Il GM dice la sua anche sulla striscia aperta di cinque k.o. consecutivi: “La pallacanestro, purtroppo, è uno sport dove non si può prescindere dal risultato. La squadra, a mio modo di vedere è viva. In alcune partite ha combattuto, anche di fronte alle difficoltà. In altre, come contro Pesaro, molto meno. Quello che rimane è che siamo in striscia negativa e che abbiamo molti aspetti su cui lavorare”.

Infine, un pensiero sull’assenza forse più pesante di tutte nell’ultimo periodo, quella di Peppe Poeta: “Una mano lui ce l’ha sempre data, dentro lo spogliatoio, con la sua presenza in panchina. Però ci è mancato in campo nelle situazioni in cui può essere decisivo, con la sua capacità di innescare un compagno. Su undici gare, Peppe l’abbiamo avuto a disposizione poco. Questo non vuol dire che avrebbe giocato quaranta minuti a partita e nemmeno che chi ha giocato al suo posto non abbia fatto del proprio meglio”.

Sito Ufficiale Lega Basket

Commenta
(Visited 59 times, 1 visits today)

About The Author