Vanoli Cremona, Sacchetti: "Rimpiango i tanti liberi sbagliati nel finale"

Trasferta amara nella Capitale per la Vanoli Cremona di coach Sacchetti. Al PalaEur, infatti, i lombardi vengono sconfitti per 97-94 dalla Virtus Roma, restando a quota 2 punti dopo 3 partite. Questo il commento di Meo Sacchetti davanti ai microfoni nel post partita.

Una settimana di allenamento è bastata a Dyson per arrivare a questi livelli” – esordisce Meo, a proposito del giocatore della Virtus, MVP della partita – “Rimpianti per noi? Si, i sette tiri liberi sbagliati consecutivamente nei minuti finali. Ci è mancato il gioco spalle a canestro, che è un nostro punto debole. Il nostro obiettivo? La salvezza. Il campionato è spezzato in due, con sette squadre più forti di tutte le altre“.

Siparietto finale in sala stampa tra Meo e Bucchi, quando il primo gli suggerisce di tenere a riposo Dyson fino a mercoledì prossimo. Il coach della Virtus sorride e concorda con il collega.

Dichiarazioni e foto a cura di Gabriele Marini.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.