Virtus Bologna, Scariolo: "I tifosi sono stati un fattore. Dobbiamo migliorare al tiro"

Dopo la vittoria con Ulm ha parlato in conferenza stampa Coach Scariolo: “Mi congratulo con Ulm e con il loro allenatore per gli ottimi playoff che hanno giocato. Hanno segnato, non si sono mai arresi, hanno usato la loro fisicità e si sono dimostrati una squadra competitiva. La nostra difesa è stata davvero buon nel secondo tempo dove abbiamo controllato anche i rimbalzi e le palle perse. Abbiamo sbagliato tanti tiri aperti con i nostri migliori tiratori: hanno segnato Pajola e Shengelia che sicuramente non sono i nostri tiratori migliori.

Congratulazioni ai tifosi, un vero fattore e vorrei davvero esprimere la mia gratitudine per il continuo supporto. In un EuroCup così difficile, competitiva e complessa essere nelle prime quattro è un passo che abbiamo fatto, non scontato e non facile. Poi sappiamo che il prossimo turno ci metterà contro una delle migliori e avremo bisogno di tutti: dovremo competere fisicamente e mentalmente. Difficile pensare di poter ripetere una vittoria con una prestazione al tiro così. Jaiteh? Loro erano molto aggressivi su Milos e Beli e quindi si liberavano spazi. Anche JaKarr ha fatto un ottimo lavoro. Sono stati bravi i nostri esterni a cercare Sampson e Jaiteh e loro a trasformare.”

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Virtus Segafredo Bologna.

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.