Verona, presentato Cappelletti: "La scelta giusta per me, siamo un gruppo competitivo"

Presentazione ufficiale per Alessandro Cappelletti, nuovo playmaker della Tezenis Verona. Al PalaOlimpia, Cappelletti ha incontrato la stampa all’interno dell’evento di presentazione del nuovo sponsor: CEMS, centro medico specialistico di Via Fava.

“Undici anni fa avevamo un’ambizione – ha commentato in apertura di conferenza stampa, Flavio Magarini del consiglio d’amministrazione di Cems – quello di diventare il centro medico dei veronesi. Credo che oggi sia un risultato ottenuto, ora siamo un punto di riferimento per quanto riguarda la medicina privata. Abbiamo delle eccellenze, alcuni medici, che attirano medici da tutta Italia e anche dall’estero. Ora vogliamo consolidare la nostra posizione, vogliamo radicarci sempre più nel tessuto di Verona e quello di appoggiare una squadra importante come la Scaligera Basket, ci avvicina ad uno sport d’élite e sano che ci rappresenta”.

Giorgio Pedrollo, Vicepresidente della Scaligera Basket, ha abbracciato i due argomenti dell’incontro: “Ringrazio CEMS per questa nuova importante partnership, speriamo che in futuro possa crescere per il valore del centro, dell’innovazione e della crescita. CEMS sta costruendo una realtà importante e quello che hanno fatto in pochi anni ha un valore grandissimo”. Pedrollo, successivamente, ha introdotto Cappelletti: “Nelle prime amichevoli ha già fatto vedere qualcosa di importante – ha commentato – Alessandro è un giocatore di 27 anni che ha un modo di giocare, a mio avviso, più adatto alla massima serie. Ha tanta voglia di crescere, tanta voglia di allenarsi e questo può fare la differenza. E’ stato il nostro primo acquisto, merito anche di Frosini, Agostinelli e del coach”.

Cappelletti, infine, ha commentato: “Voglio ringraziare chi mi ha voluto qui a Verona e tutta la società. Sono molto contento, durante l’estate si sono avvicinate diverse squadra ma quando ho avuto l’opportunità di parlare con coach Ramagli non ho avuto nessun dubbio e ho scelto Verona. Ero arrivato ad un bivio nella mia carriera e volevo compiere questo passo, credo che la Tezenis è la scelta giusta per me. Ho trovato un ambiente che sta cavalcando l’armonia e la serenità di una vittoria importante e mi hanno trascinato dentro a questo ambiente. In questo momento è davvero bello lavorare e condividere questa esperienza con i miei compagni, un gruppo competitivo che si allena giorno dopo giorno per dare il meglio”.

Foto e comunicato a cura di: Scaligera Basket Verona

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.