Virtus Bologna al fianco di Legabasket: "Mancanza di conoscenza e sensibilità della politica"

Con un comunicato affidato alle colonne de “Il resto del Carlino”, la fondazione Virtus Bologna si è voluta schierare al fianco della LBA. Il tema è la lettera inviata al ministro Spadafora, con la storica società Bolognese che intende ribadire ulteriormente la propria posizione.

Ecco il comunicato:

“La Fondazione affiancandosi alla Lega Basket, intende sottolineare l’attuale grave situazione economica che, causa il Covid 19, ha colpito il basket. Lamenta la mancanza di conoscenza del problema e di sensibilità del mondo politico, verso le istanze presentate allo scopo di aiutare il movimento, per superare uno snodo vitale per la sopravvivenza di tante società e della passione di milioni di tifosi. Si augura che, nel prosieguo dell’iter parlamentare del Decreto Rinascita, si recuperi e si legiferi quanto necessario per permettere, alla Pallacanestro Italiana, di continuare a percorrere il cammino di sport, etica e cultura che, da sempre, questo sport ha significato”

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.