Virtus Civitanova, ingaggiato Daniele Monacelli

La Virtus Basket Civitanova è lieta di annunciare l’ingaggio per la prossima stagione di Daniele Monacelli. Guardia di 185 centimetri, classe 1995, viene dalla New Fortitudo Isernia (Serie C Gold Abruzzo-Molise).

Nato e cresciuto a Perugia, il neo aquilotto si fa le ossa nel settore giovanile di Valdiceppo, ma ha l’occasione, a soli 17 anni, di esordire in Dna (l’allora terza serie nazionale) con la maglia di Perugia. Si divide per qualche anno tra le giovanili e le prime squadre delle due società, ma la sua prima vera annata da senior è quella 2014/2015 e, neanche ventenne, fa già vedere tutto il suo smisurato arsenale offensivo: in maglia Perugia Basket affronta il campionato di Serie C nazionale viaggiando a 17,9 punti a partita, piazzandone addirittura 40 sul campo di Campli. La super stagione gli apre le porte della Serie B alla Cesarano Scafati, dove però non trova molto spazio, chiudendo l’annata a 4,6 punti di media. Torna allora in Serie C Gold e nella stagione 2016/2017 lo troviamo a Fiorenzuola, dove i suoi numeri risalgono a 9,8 punti a partita. L’anno dopo scende in C Silver pugliese ad Altamura, facendo registrare 11,6 punti a partita, mentre la stagione 2018/2019 la inizia a casa, a Perugia (16,2 punti ad allacciata di scarpe) e la completa a Bergamo, in entrambi i casi in Serie C Gold (10,6 punti di media). La stagione 2019/2020 lo vede in campo a Catanzaro, ancora in Serie C Gold, mentre nel 2020/2021 ecco la chiamata prestigiosa dalla Mens Sana Siena in C Silver toscana: per lui un solido impatto da 15,7 punti di media. L’ultima stagione è stata quella della definitiva consacrazione in quel di Isernia: stagione da top scorer nella C Gold abruzzese viaggiando a 19,1 punti a partita, in una cavalcata che ha visto la sorprendente New Fortitudo finire fuori solo a gara 3 dei quarti di finale contro la Matelica poi vincitrice del campionato.

Giocatore funambolico, capace di produrre tanti punti in pochi minuti, ha sempre saputo sopperire con talento e dinamismo alla mancanza di qualche centimetro rispetto ai pariruolo.

Queste le sue prime parole da neo virtussino: «Innanzitutto ci tengo a ringraziare l’intera società per la fiducia accordatami e che ho intenzione di ripagare in campo. Sono molto contento di vestire la maglia di Civitanova, poiché la ritengo una piazza storica e ambiziosa, per la quale darò il massimo affinché si possa raggiungere il miglior risultato possibile. A questo proposito, non essendo nuovo in questo girone, mi aspetto un campionato molto agguerrito e con tante squadre ben allestite, alle quali, sono sicuro, daremo battaglia ogni domenica. Dal canto nostro lavoreremo duramente ogni giorno in palestra, per regalare soddisfazioni a noi stessi, alla società e ai nostri tifosi. Un saluto a tutti e ci vediamo presto per questa nuova avventura sulle rive dell’Adriatico».

Così coach Marco Schiavi sull’ingaggio di Monacelli: «Si tratta di un giocatore di alto livello per la categoria, sicuramente la sua caratteristica migliore è la capacità realizzativa. È un giocatore che andremo scoprendo pian piano anche noi, visto che manca da un po’ dalle nostre parti, ma da lui ci aspettiamo tanto soprattutto sotto il profilo realizzativo».

Chiusura affidata al gm Marco Pallotti: «Daniele lo seguivamo da un po’, lo avevamo avvicinato sul finire della scorsa stagione ma poi non se ne fece nulla. È una guardia che viene da un ottimo campionato ad Isernia; vede bene il canestro e ha un buon talento offensivo. Siamo contenti che abbia scelto noi, perché aveva diverse richieste, ma ha scelto Civitanova per il progetto che gli abbiamo presentato».

 

Ufficio stampa Virtus Basket Civitanova Marche

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.