Virtus Siena, al PalaPerucatti arriva Castelfiorentino

E’ già tempo di tornare in campo per l’Acea. Dopo la partita di domenica contro la Pielle Livorno la Virtus si prepara a tornare sul parquet per il turno infrasettimanale di serie C Gold, che vedrà i rossoblu affrontare al PalaPerucatti la Solettificio Manetti Abc Castelfiorentino mercoledì 5 alle 21.

La Abc, che vede tra le proprie fila l’ex virtussino Alessandro Pucci, occupa la quinta posizione in classifica con 2 punti, reduce dalla sconfitta sul parquet della Pielle Livorno nel primo turno, mentre nel weekend non è scesa in campo a causa del rinvio della partita contro l’Olimpia Legnaia per alcuni casi di positività al Covid emersi nella squadra fiorentina.

La Virtus è in attesa di notizie riguardo all’esito del ricorso d’urgenza presentato per la squalifica di due giornate di Giulio Bartoletti.

 

«Prima di tutto ci tengo a fare le condoglianze al nostro giocatore Leonardo e a tutta la famiglia per la scomparsa di Guerriero Cannoni, da sempre appassionato tifoso virtussino» dichiara il coach della Virtus Andrea Spinello.

 

«Per quanto riguarda la partita, dovremo recuperare le energie ed essere consapevoli della nostra prestazione con la Pielle, cercando di riportare in campo tutto ciò che abbiamo fatto bene in entrambe le metà campo – commenta il coach rossoblu – Mi aspetto tanta voglia di fare dopo la partita di domenica».

 

«Castelfiorentino è una squadra che gioca molto sull’intensità e la pressione difensiva, a cui piace anche mischiare vari tipi di difese – prosegue Spinello – Servirà sicuramente tanta concentrazione. E’ una squadra pericolosa, che vede nel nostro ex Pucci un’arma importante. Finora ha disputato un ottimo campionato, dovremo certamente stare attenti».

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.