Virtus Roma, Bucchi: "Niente voli pindarici. Quest'anno dobbiamo consolidarci"

Dopo quattro anni di purgatorio in A2, la prossima sarà finalmente la stagione del ritorno in massima serie della Virtus Roma; una promozione arrivata vincendo il Girone Ovest della Serie A2. Secondo Piero Bucchi, allenatore dei Capitolini, l’annata 2019/20 dovrà servire più che altro alla squadra per consolidarsi in Serie A, per porre le fondamenta sulle quali dovrà poggiarsi il futuro.

Non voglio voli pindarici e non si deve pensare che la Virtus possa ambire ai primi quattro posti. Chiaramente non abbiamo lo stesso budget delle prime dieci, dodici squadre” – ha commentato Bucchi al Corriere dello Sport – “Questa sarà una stagione in cui dovremo consolidarci, mettere le basi per poi fare un salto di qualità negli anni successivi. Tanto di cappello ai Toti che continuano a fare sacrifici per il basket romano, in questo momento di crisi economica“.

Commenta
(Visited 126 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.