Pall. Varese, Bulleri: "Attenzione alla Virtus Roma. Servirà una prestazione importante"

Per l’8° Giornata del campionato 2020/21 di Serie A, la Pallacanestro Varese sarà impegnata (domani, ore 18) all’Enerxenia Arena contro la Virtus Roma. In classifica, le due squadre sono appaiate a quota 4 punti, con due vittorie e cinque sconfitte su sette partite giocate per entrambe.

Coach Massimo Bulleri presenta così la sfida contro i Capitolini: “Non è facile inquadrare la Virtus Roma in questo periodo, visto tutto quello che si legge. Penso che sicuramente troveremo una squadra agguerrita, uscita vittoriosa a Brescia e motivata dal proprio allenatore per venire a Varese e fare risultato. Sono certo che Bucchi saprà toccare le corde giuste dei suoi giocatori. Lo conosco bene, essendo l’allenatore che mi ha allenato più a lungo e che mi ha accompagnato all’inizio, nel mezzo ed alla fine della mia carriera. Gli devo tanto“.

Noi chiaramente cercheremo di vincere, indipendentemente da quelli che sono i nostri rapporti personali” – aggiunge – “Dovremo fare a meno ancora di Ferrero e De Vico. Il primo tornerà presto, mentre per il secondo credo ci voglia ancora un po’ di tempo. La loro assenza pesa non solo nella partita, ma anche negli allenamenti durante la settimana. A prescindere da questo, vogliamo fare una partita importante, traendo il massimo da tutti i giocatori a disposizione“.

Jalen Jones? Ho trovato un giocatore che ha grande voglia e tanta motivazione; questa esperienza per lui può essere un trampolino di lancio per una carriera importante in Europa o, addirittura, per tornare dall’altra parte dell’oceano” – conclude Bulleri – “Non gioca una partita ufficiale da marzo, quindi avrà bisogno di tempo sia fisicamente che come conoscenza delle dinamiche di gioco della squadra e del campionato. Noi lo aiuteremo con ogni mezzo a nostra disposizione, facendo in modo di ridurre al minimo il suo adattamento“.

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.