Cus Jonico TA - intervista coach Carone: "“Rispettato il piano partita, ora cerchiamo di trovare quella convinzione anche fuori casa”

La quinta vittoria consecutiva in casa da inizio stagione ha riportato in dote al Cus Jonico Basket Taranto il terzo posto in classifica. Alle spalle del duo da primato Molfetta-Monopoli e in coabitazione con Lecce e Mola, quest’ultima prossima avversaria dei rossoblu, domenica prossima, per chiudere il girone d’andata e l’anno prima della lunga sosta natalizia.

Tornando invece al successo contro Ostuni nel fortino del Palafiom, l’analisi spetta all’assistant coach Claudio Carone: “Faccio i complimenti ai ragazzi, hanno rispettato il piano partita in maniera impeccabile. Non era facile perché Ostuni era ed è ancora un roster accreditato a inizio stagione per stare ai piani alti Abbiamo cominciato in maniera concentrata, con la giusta aggressività. Era una partita che volevamo vincere vista la classifica e il nostro ruolino di marcia in casa. È il nostro punto di forza il Palafiom e lo dobbiamo sfruttare ogni volta che ci giochiamo”.

Ma ovviamente per compiere un ulteriore passo in avanti nel processo di crescita della squadra bisogna sbloccarsi fuori casa, ne è convinto anche Carone: “E’ l’obiettivo di questa settimana e per il nuovo anno. È molto probabilmente un discorso di convinzione nei propri mezzi e di concentrazione sui 40 minuti da parte dei ragazzi. Dobbiamo trovare altrove le risorse che in casa troviamo facilmente nel calore del pubblico e nei nostri punti di riferimento al Palafiom”.

FONTE: Ufficio Stampa Cus Jonico

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.