Bernareggio in cerca della prima vittoria della seconda fase contro la Robur et Fides Varese

La parola d’ordine è una e chiara: mandare al macero lo stop d’esordio contro la Riso Scotti Punto Edile Pavia e riannodare i fili con la vittoria conquistando la prima della seconda fase. E’ una Vaporart Bernareggio determinata e dalle idee chiare quella che si prepara all’incontro al Centro sportivo “Campus” campo A contro la Coelsanus Robur et Fides Varese in programma domenica 28 marzo alle 18. I ragazzi di coach Marco Cardani sono reduci da una sosta forzata perchè l’incontro che avrebbe dovuto disputarsi mercoledì 24 marzo al “PalaReds” contro la Corona Platina Piadena è stato rinviato a data da destinarsi per l’emergenza Covid nelle file del roster cremonese.

IL RUOLINO DI MARCIA

La Coelsanus Robur et Fides Varese, inserita nella prima fase del campionato nel girone B2, ha totalizzato dieci punti concludendo al sesto posto con 858 punti fatti e 941 subiti con cinque vittorie e nove sconfitte. Le prime due sfide le hanno riservato un andamento in agrodolce: la prima l’ha persa sul campo amico contro il Bologna Basket per 80-71 e la seconda l’ha invece vinta sul pitturato della Fidelia Torrenova per 67-65. Un ruolino di marcia che la colloca finora all’undicesimo posto con dodici punti con 996 punti fatti e 1086 subiti. La Vaporart è al momento, e dopo una sola gara della seconda fase, al quarto posto a quota venti punti e uno score provvisorio, sommando anche il punteggio della prima fase, di 1208 punti fatti contro 1140 subiti.

I ROSTER

COELSANUS ROBUR ET FIDES VARESE: Nikola Ivanaj, Marco Allegretti, Matteo Maruca, Jacopo Iaquinta, Andrea Calzavara, Penny Hidalgo, Giorgio Trentini, Riccardo Antonelli, Luca Albique, Lorenzo Gergati, Sophony Assui, Alessandro Corno. Coach: Guido Saibene.

VAPORART BERNAREGGIO: Alioune Ka, Adam Adamu, Stefano Laudoni, Simone Aromando, Davide Todeschini, Andrea Marra, Kyril Tsetsrukou, Daniele Quartieri, Gian Paolo Almansi, Giacomo Baldini, Massimo Giorgetti, Patrick Gatti. Coach: Marco Cardani.

GLI ARBITRI

Saranno i signori Danilo Correale di Atripalda (AV) e Marcello Manco di San Giorgio a Cremano (NA).

I MIGLIORI REALIZZATORI

Limitandosi ai primi due turni andati in archivio (uno soltanto per la Vapoart), la Coelsanus ha cecchinato soprattutto con Alessandro Corno (28 punti), Riccardo Antonelli (27) e Penny Hidalgo (22). Per la Vaporart, priva del suo top scorer per antonomasia Stefano Laudoni contro Pavia, hanno colpito soprattutto Giacomo Baldini (18), Kyril Tsetserukou (16) e Simone Aromando (13).

I PRECEDENTI

Nella stagione 2019-20 si è registrata un vittoria per parte. A Varese prevalsero i padroni di casa per 76-68, a Bernareggio i brianzoli per 88-67.

L’ultimissimo precedente risale alla Supercoppa Lnp del 2020 quando la Vaporart si è imposta per 75-67.Top scorers furono, per la Coelsanus, Calzavara (18 punti), Maruca (11) e Trentini (9), per la Vaporart Laudoni (19), Aromando (14) e Tsetserukou (8).

Cristiano Comelli

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.