C Gold Lazio, società spaccate a metà tra chi vuole continuare a giocare e chi vuole uno stop

Di seguito, riportiamo la lettera aperta, rivolta al Presidente del Comitato Regionale Lazio, Stefano Persichelli, scritta dalla Pallacanestro Palestrina e sottoscritta anche da altre otto società di CGold (Virtus Basket Fondi, P.G. Frassati, Virtus Valmontone, Lazio Bk ATG, Club Basket Frascati, Smit Roma Centro, Alfa Omega e Tiber Basket), che vorrebbero la sospensione del campionato per qualche giornata. Dalla lettera si evince una C Gold Lazio praticamente spaccata a metà, con le nove società di cui sopra decise a fermarsi, mentre le altre nove (San Paolo Ostiense, Stella Azzurra Roma, Virtus Roma 1960, Carver Cinecittà, Anzio Basket Club, Stella Azzurra Viterbo, San Nilo Grottaferrata, Pass Roma e Cestistica Civitavecchia) pronte a scendere regolarmente in campo.

Egregio presidente, le scriviamo per metterla al corrente di una grave situazione che siamo costretti ad affrontare in questo momento.

A causa dell’aumentare dei contagi molti dei nostri atleti tesserati stanno esprimendo la loro volontà di non disputare gare ufficiali, per non mettere in pericolo se stessi e i loro cari.
Si chiedono per quale motivo, nonostante la nostra regione abbia già da giorni messo in atto misure più restrittive, il nostro comitato si sia espresso per il regolare svolgimento delle attività calendarizzate.

Si chiedono il perché la Lombardia e altre regioni abbiamo deciso per una sospensione dei campionati e il Lazio invece abbia delegato a noi società la scelta di giocare o rinviare le partite.
E se non ci fosse sintonia tra i pensieri chi dovrebbe avere la meglio di fronte alle paure legittime di chi sta in campo??

Non sappiamo quale sia la soluzione, sappiamo però che sia assolutamente necessario agire con senso civico e senso estremo di responsabilità, siamo nel bel mezzo di un’ondata i cui numeri sono davvero spaventosi, coscienti del fatto che da qui a quindici giorni le cose dovrebbe acuirsi ancora di più.

Vi chiediamo di tornare sulle vostre decisioni e magari capire insieme quale sia la strada più giusta da percorrere ma, prima dell’inizio del girone di andata, vorremmo avere idee chiare e puntuali sul da farsi“.

Commenta
(Visited 141 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.