Vanoli Cremona, dal Real Madrid ecco Matteo Spagnolo

Vanoli Basket Cremona comunica che, grazie all’accordo raggiunto con il Real Madrid, l’atleta Matteo Spagnolo disputerà la stagione 2021/2022 in biancoblù.

Playmaker di 194 centimetri nato a Brindisi il 10 gennaio 2003, Matteo è uno dei migliori prospetti italiani ed è stato il primo cestista italiano a essere reclutato nella cantera del Real Madrid, che in questi anni ha investito sul giocatore e continua a farlo anche ora in modo importante e convinto.

Il suo percorso inizia nella sua città natale dove muove i primi passi all’Aurora Brindisi e poi alla Mens Sana Mesagne. Nel 2016 arriva la chiamata della Stella Azzurra Roma che a 14 anni lo fa esordire in serie B. Nel frattempo ha modo di mettersi in luce con la squadra romana partecipando a diversi tornei giovanili internazionali. È il Real Madrid che lo nota e lo porta, nel 2018, in terra spagnola, inserendolo nel programma del proprio settore giovanile. Con le Merengues conquista subito l’Euroleague Next Generation e la vittoria del campionato giovanile iberico.

L’anno successivo coach Pablo Laso lo aggrega alla prima squadra e gli dà spazio in tutto il precampionato. Poi Matteo torna a dividersi tra la squadra giovanile e la squadra B del Real che disputa la quarta serie spagnola, avendo così modo di maturare esperienze importanti anche tra i senior. A Marzo 2020 debutta anche in Liga ACB giocando 35 secondi nella sfida contro il Casademont Saragozza.

Anche quest’ultimo anno, Spagnolo l’ha passato a Valdebebas, dividendosi tra l’Under 18 e la squadra B e anche in questa stagione, come nelle precedenti, è arrivata la vittoria da protagonista nell’Euroleague Next Generation nella finale dello scorso 6 giugno contro i rivali del Barcellona.

Nel frattempo, dopo aver giocato per le Nazionali Under 15 e Under 16 e, con quest’ultima, aver vinto un bronzo agli europei 2019 venendo inserito nel primo quintetto della manifestazione, debutta anche in Nazionale maggiore. Il 20 febbraio 2020, all’età di 17 anni, 1 mese e 14 giorni, durante Italia-Russia valida per le Qualificazioni a EuroBasket 2021, gioca i suoi primi minuti con gli Azzurri di coach Sacchetti, diventando il terzo esordiente più giovane della storia dell’Italbasket (dietro a Vinicio Nesti e Dino Meneghin).

Flavio Portaluppi: “Siamo davvero felici di aver raggiunto l’accordo con Matteo e con il Real Madrid per il prestito del giocatore per la stagione sportiva 2021/22. Matteo è un prospetto di altissimo livello e siamo convinti che la nostra realtà possa essere l’ideale per confermare quanto di buono già fatto vedere e per portare avanti il suo processo di crescita tra i professionisti, completando un bagaglio tecnico e fisico di primissimo livello. Il progetto che abbiamo sottoposto al giocatore e al Real Madrid è molto ambizioso ed essere riusciti a stimolare l’interesse di entrambi è motivo di grande orgoglio per il nostro staff tecnico e per la Vanoli Cremona. A tal proposito ci tengo a ringraziare personalmente il Real Madrid, coach Pablo Laso e il direttore sportivo Alberto Herreros, per aver condiviso e supportato la volontà di Matteo di farne parte”.

Sito Ufficiale Vanoli Cremona

Commenta
(Visited 52 times, 1 visits today)

About The Author