Ferraroni JuVi Cremona, ufficiale l'ingaggio di Brayon Blake

Brayon Jamar Blake è il secondo giocatore americano della storia della JU.VI. Cremona! È lui l’ultimo tassello del roster della Ferraroni per la stagione 2022/2023 in Serie A2 Old Wild West.

Nato a Seattle nello stato di Washington (USA) l’8 dicembre 1995, Brayon è una ala grande di 201 cm per 100 kg in arrivo dalla Jobstairs Giessen 46ers (Germania) dove l’anno scorso ha disputato la massima serie tedesca.

È cresciuto nei Vandals della University of Idaho dove ha giocato per 2 anni a livello di college NCAA, poi la carriera in Europa dal 2018/2019 prima in Germania nel Basketball Lowen Braunschweig in Basketball-Bundesliga, poi in Grecia nel Peristeri in A1 Ethniki e infine in Turchia, dove ha militato con le maglie di Manisa BB e İTÜ Istanbul. Nel 2021 il ritorno in Germania dove ha accumulato 13.2 punti di media e 5.5 rimbalzi in 10 partite con 27.1 minuti giocati.

Sono molto carico per questa opportunità di giocare in Italia. Sono stato in molti posti diversi ma sono sicuro che qui posso esprimere al meglio il mio stile di gioco. Mi piace tirare da 3, mi piace giocare veloce. Sono competitivo, voglio sempre vincere e porterò alla squadra questa mentalità e etica di lavoro. Mi aspetto di essere migliore dell’anno scorso e di lottare partita dopo partita. Dobbiamo divertirci e mettere questo entusiasmo al lavoro.

Brayon Blake e Trevon Allen, compagno di squadra nel roster della Juvi in questa stagione, si conoscono già avendo condiviso lo spogliatoio ai tempi degli Idaho Vandals: “Non vedo l’ora di cominciare e di conoscere il miei nuovi compagni. Io e Trevon abbiamo giocato insieme ai tempi del college e ritrovarsi a Cremona è un motivo in più per fare bene. I’m ready, man!

Anche noi siamo pronti: welcome to Cremona Brayon!

Comunicato e dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Ferraroni JuVi Cremona 1952.

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.