La Virtus Siena torna tra le mura casalinghe: arriva Arezzo

Dopo la sconfitta in trasferta a Prato la Virtus torna in campo al PalaPerucatti. Domenica alle 18 i rossoblu ospiteranno la SBA Arezzo per la quinta giornata del campionato di serie C Gold.

La Amen arriva a Siena da un ottimo avvio di campionato: gli aretini hanno infatti raccolto tre successi nelle prime quattro uscite, battendo Spezia, Agliana e Don Bosco Livorno e uscendo sconfitta soltanto dalla sfida interna contro il Cus Pisa.

La Virtus arriva alla sfida ancora con qualche acciacco ma con tanta voglia di rifarsi dopo la sconfitta di Prato.

«L’ultima non è stata certo una delle nostre migliori prestazioni – afferma il coach dell’Acea Andrea Spinello – Ce lo potevamo anche aspettare perché stiamo vivendo un periodo abbastanza complicato, è che avremmo sofferto nelle prime giornate poteva essere normale. Bisogna ripartire dall’approccio che non abbiamo avuto, cercando subito di migliorare. Dobbiamo far trovare in campo una difesa intensa che metta in difficoltà i nostri avversari. Più che pensare agli altri dobbiamo pensare a noi stessi e cercare di trovare la strada giusta».

«Arezzo è una squadra che ha fatto bene nelle prime giornate – prosegue Spinello – Ha cambiato qualcosa rispetto allo scorso anno inserendo un giocatore con punti nelle mani come Brandini e un lungo come Ndaw, che si sta comportando bene in campo, mantenendo poi lo zoccolo duro della squadra. Verranno a Siena per cercare di allungare la striscia positive di vittorie, noi dobbiamo farci trovare preparati sotto tutti i punti di vista».

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.