LBA, Amedeo Della Valle è l'MVP e il Best Ita del 27° turno

Appuntamento fisso con il premio di miglior giocatore della settimana, appuntamento con la storia visto l’andamento avuto durante tutta la stagione, il suo nome ormai è sinonimo di certezza. Amedeo Della Valle (Germani Brescia) prevale su Mike Daum (Bertram Tortona), oltre ad essere stato preferito a Giordano Bortolani (Nutribullet Treviso) e Davide Alviti (A|X Armani Exchange Milano) nella corsa al miglior italiano.

Dopo il passo falso nel turno infrasettimanale che ha fermato a tredici la striscia di vittorie consecutive, la squadra lombarda è tornata al successo e lo ha fatto con il solito protagonista. Durante la stagione non era mai capitato di vedere Della Valle chiudere una partita con meno di dieci punti a referto, eppure nelle due giornate precedenti il classe 1993 si era fermato entrambe le volte a quota 9, un fatto che aveva destato scalpore viste le precedenti prestazioni; tuttavia, giunto con il ‘Bat-segnale’, il numero 8 della Germani è tornato con la batteria completamente ricaricata e ha messo lo zampino nella larga vittoria sulla UNAHOTELS Reggio Emilia. Al termine dei 28 minuti trascorsi sul parquet, Amedeo Della Valle ha messo a referto 24 punti frutto del 7/11 con cui ha tirato dal campo (4/7 da due punti, 3/4 da tre punti) e della solita grande prova a cronometro fermo (7/8, 87.5%); meno presente in difesa con solo 2 rimbalzi presi e 1 recupero, ma decisamente al servizio della squadra con 6 assistenze che hanno dato la solita energia per riassestare il gruppo e riportarlo sui binari in cui erano abituati a viaggiare.

È tornato dopo una settimana non esaltante, un periodo apparso infinito per un fuoriclasse del suo calibro. Ha colpito come solo lui sa fare, facendosi trovare pronto da dietro l’arco e sfruttando gli errori avversari in contropiede per punirli con i suoi appoggi al ferro; a vestire i panni dell’altra metà non è stato il solito Mitrou-Long, ma il compagno Gabriel, diventato a tutti gli effetti parte del trio viste le recenti prestazioni. Combinando per 43 dei 99 punti totali, il duo dinamico composto dai numeri 1 e 8 ha semplicemente sopraffatto Reggio Emilia su entrambi i lati del campo, riuscendo a sfruttare sia capacità condivise – come il tiro da tre punti – sia le peculiarità che li contraddistinguono, risultando una macchina nel complesso perfetta per trovare la via della vittoria. In chiave play-off e con l’arrivo in breve tempo di John Brown III, la squadra allenata di coach Magro sta utilizzando le ultime partite della regular season rimaste a disposizione per provare nuove tattiche: in vista di sfide probanti e di un’asticella sempre più elevata, la Germani Brescia non lascia nulla al caso e studia nei minimi particolari le proprie giocate, provando a valorizzare il talento dei singoli, ma allo stesso tempo la forza e dinamicità del gruppo.

Amedeo Della Valle è sempre più vicino a toccare quota 500 punti segnati in questo campionato (489), percorso rallentato dopo le due prove sotto la doppia cifra nelle sfide in trasferta contro Napoli e Tortona. I punti realizzati contro la UNAHOTELS segnano il ritorno del nativo di Alba ad una partita con almeno venti punti, la quale mancava da quasi trenta giorni ed era arrivata nella vittoria contro l’Olimpia Milano, dove Amedeo aveva segnato esattamente 21 punti; sebbene la guardia della Germani sia il giocatore più prolifico del nostro campionato, i 24 a referto nella partita del weekend pareggiano la sua seconda miglior prestazione stagionale (24 vs Umana Reyer Venezia, 10ª giornata), lontani rimangono i 34 punti contro Treviso. Non solo punti, ma la dimostrazione del giocatore corretto a cui siamo di fronte: nelle ultime due partite il classe 1993 ha commesso 0 falli subendone 16 (8 vs Tortona e 8 vs Reggio Emilia), aumentando così la media stagionale di falli a favore a quota 5 per partita (contro i soli 1.1 fischiati contro); il dato 0/8 non rappresentava solo il rapporto delle infrazioni, ma anche quello delle triple segnate e tentate, poiché dopo un brusco stop nelle precedenti due gare (0/5 vs Napoli e 0/3 vs Tortona), Della Valle è riuscito a ritrovare la via della retina dai 6.75 per la gioia sua e dei tifosi.

Sito Ufficiale Lega Basket

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author