LBA, i club compatti: "La volontà comune è quella di continuare la stagione"

I club della Serie A si sono riuniti ieri in teleconferenza insieme al Presidente Umberto Gandini (nella foto), in quello che intende essere solo il primo di una serie di confronti sempre più continui e ravvicinati come necessario, a seguito del protrarsi della emergenza sanitaria da Covid 19.

Nell’incontro è stata effettuata una analisi della situazione dopo 9 giornate di campionato e del calendario dei recuperi, che verranno completati nel mese di dicembre e le cui date sono state definite contando sulla piena disponibilità di tutti i club coinvolti.

Questa comune volontà si è espressa anche nella conferma di voler continuare la stagione in corso, seppure fra le molte difficoltà generate a vari livelli dall’epidemia, con grande senso di responsabilità nei confronti degli appassionati, degli sponsor e dei broadcasters ufficiali che sostengono il movimento.

Tutto questo anche confidando in un progressivo miglioramento della situazione sanitaria nel Paese, che permetta di restituire il ‘prodotto basket’ al suo scenario naturale, con il pubblico nei palasport, nel più breve tempo possibile, aspettando un segno tangibile di sostegno a questi sforzi da parte del Governo.

Al contempo, la Lega Basket guarda con attenzione alla volontà del presidente federale Gianni Petrucci di avviare un processo di riforme, del quale la LBA intende essere parte attiva, con un ruolo da protagonista come spetta al mondo professionistico.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Lega Basket.

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.