Legnano Basket Knights, i ragazzi di coach Eliantonio ricevono Vigevano

Dopo due sconfitte consecutive, i Knights sono chiamati a mettere sul parquet tutto il potenziale di cui dispongono, per un semplice motivo. Dall’altra parte ci sarà Vigevano, già incontrata in Supercoppa e, indubbiamente, una delle migliori squadre del campionato.
Squadra quadrata, dotata di mezzi fisici e tecnici di grande livello, detiene un record di 6 vittorie e una sola sconfitta, di misura, sul campo di Empoli.
La forza della squadra di Paolo Piazza sta nella completezza del roster e nella versatilità di buona parte dei suoi interpreti.

Il quintetto base, però, non cambia praticamente mai, con la cabina di regia che nelle mani di Alessandro Procacci e Michele Peroni. Due elementi sempre al servizio della squadra che sono in grado di prendersi responsabilità di un certo tipo, così come testimoniano i loro score dall’inizio della stagione. Hanno punti nelle mani e possono rappresentare una minaccia sia in penetrazione che con le conclusioni dalla lunga distanza.

Alessandro Ferri, invece, parte da ala piccola. Giocatore che si dimostra spesso e volentieri un cliente pessimo da affrontare. Quando entra in ritmo, senza troppi giri di parole, diventa una sentenza. Ha forza fisica, intelligenza e capacità di trovare il canestro come in pochi sanno fare.
Il reparto lunghi dona grande consistenza al quintetto di coach Piazza. Nel match di Supercoppa, Nicolò Gatti ha condannato i Knights, con una prestazione sontuosa. In campionato sta faticando a mettere nero su bianco statistiche da top player, ma da un elemento come lui ci si può aspettare una prestazione da 30 punti come se niente fosse e la difesa di Legnano dovrà tenere a mente il match del PalaBasletta.

Nel ruolo di 5, Gianluca Giorgi. In crescita, soprattutto nelle ultime partite, proviene da una prestazione stellare contro Pavia: 31 punti e 8 rimbalzi, per un complessivo 39 di valutazione. Non è un lungo estremamente atletico, ma conosce fin troppo bene la categoria per farsi trovare impreparato nei match così importanti. Di grande interesse, soprattutto dal punto di vista tecnico, il confronto con Janko Cepic.

Dalla panchina, coach Paolo Piazza dispone principalmente di 3 giocatori che possono assicurare minuti di quantità e qualità.
Uno su tutti, Jacopo Mercante. Di fatto un titolare, è il primo cambio degli esterni, e in alcune occasioni, come nell’ultimo match di campionato, può partire in quintetto. Il suo minutaggio è spesso identico a quello di Ferri e capita di vedere questi due giocatori sul parquet contemporaneamente. Filippo Rossi, invece, è il cambio naturale di Procacci e Peroni, e può giocare sia da playmaker che da guardia. È a Vigevano dal dicembre 2018 e conosce alla perfezione ciò che coach Piazza vuole da lui. Non è un realizzatore di primo livello, ma in questa stagione è andato in doppia cifra già 3 volte, dando continuità alla sua crescita e un valido sostegno in cabina di regia.

Vladyslav Radchenko completa le rotazioni, dando il suo contributo vicino a canestro o, adattandosi, anche da esterno. Classe 2001, sta cercando di sfruttare ogni occasione per aumentare il suo minutaggio, ma ciò che conta maggiormente è il suo percorso. Proviene da Bernareggio e, dunque, è abituato nel recente passato a militare in squadre di vertice, così come sta facendo in maglia Vigevano.
Appuntamento al PalaBorsani, sabato 20 novembre, con palla a due alle ore 20:30.

SITUAZIONE KNIGHTS
Solaroli un lieve problema alla caviglia, ma sarà disponibile; gli altri Knights senza particolari problemi.

ARBITRI
1° Arbitro: MARZO PIERLUIGI di LECCE (LE)
2° Arbitro: LILLO DENNY di BRINDISI (BR)

SITO E SOCIAL
Live twitting alla fine dei quarti.
Aggiornamenti Facebook e Instagram
Lunedì il commento, le foto e i video della gara sul nostro sito

TV E MEDIA
Diretta streaming su LNP Pass dalle 20.25: CLICCA QUI PER VEDERE LA PARTITA

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Legnano Basket Knights.

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.