Pall. Varese, Bulleri elogia Egbonu: "Bravissimo ad adattarsi in fretta ad un campionato a lui sconosciuto"

Raggiunto dalla Gazzetta dello Sport dopo l’impresa ottenuta nel derby di lunedì sera in casa dell’Olimpia Milano, coach Massimo Bulleri ha parlato degli obiettivi a breve termine della squadra e di John Egbunu. “In quest’ultimo periodo, abbiamo preso un bel ritmo e posso dire che i Playoff sono certamente un nostro obiettivo, anche se preferisco non guardare troppo avanti. Il nostro pensiero è soltanto alla prossima partita, in casa di Reggio Emilia“, ha sottolineato Bulleri.

Per quanto riguarda Egbunu, il nigeriano ha impattato sicuramente in modo importante nel nostro campionato, come dimostrano 8.7 punti ed 8.1 rimbalzi a partita, fruttati finora 4 successi (consecutivi) in 7 partite a Varese con lui in campo. “John è un concentrato di stazza, altezza e dinamicità, sia in orizzontale che in verticale. Inoltre è un ragazzo estremamente intelligente“, spiega il coach nativo di Cecina.

Si è messo alla prova uscendo dagli Usa per la prima volta, se escludiamo la breve parentesi in Corea. In due mesi circa si è adattato rapidamente ad una pallacanestro che non conosceva” – conclude – “Ovvio che debba crescere come esperienza e concentrazione, e quindi anche come continuità. Se inserito nel contesto giusto, può avere una carriera importante in Europa e forse anche oltre, se quello è il suo sogno. Io glielo auguro“.

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.