La Virtus Bologna si impone sulla Vuelle Pesaro in amichevole

Virtus Segafredo Bologna – Carpegna Prosciutto Basket Pesaro: 92 – 83

(Q1 27 – 14; Q2 56 – 36; Q3 72 – 62)

Virtus Segafredo Bologna: Belinelli 7, Pajola 3, Alibegovic 23, Hervey 6, Udoh 15, Ruzzier, Colombo ne, Jaiteh 15, Barbieri 2, Solaroli, Weems 11, Abass 10.
Coach: Scariolo

Carpegna Prosciutto Basket Pesaro: Drell 6, Moretti 6, Pacheco 2, Tambone 9, Camara 3, Zanotti 17, Sanford 5, Demetrio 2, Delfino 4, Jones 29.
Coach: Petrovic

Seconda uscita stagionale davanti al proprio pubblico per la Segafredo Bologna, che chiude questa prima parte di preseason in Italia, prima di volare a Monaco di Baviera per la Magenta Cup in programma sabato 11 e domenica 12 settembre.

Primo tempo arrembante per la squadra di Coach Scariolo con Alibegovic, Jaiteh e Weems che partono forte (11-2) e Pajola a chiudere su tutti in difesa. A 2′ dalla prima sirena la Virtus conduce la gara sul punteggio di 22-9. Carpegna che prova ad arginare gli attacchi dei Campioni d’Italia, cercando di risalire la china, ma le V Nere rimangono concentrate fino alla fine e chiudono il primo quarto sul +13 (27 – 14). Secondo quarto che prosegue con lo stesso canovaccio dei primi 10′ di gioco con la Virtus che tocca il +23 (44-21) a 5′ dall’intervallo. Jaiteh nel pitturato fa la voce grossa, 3/3 di Abass dalla lunetta e anche il secondo quarto va in archivio con un netto predominio bianconero (56-36).

Inizia il terzo quarto, reazione d’orgolio di Pesaro che non ci sta e vuole riscattare il pesante passivo accumulato, Alibegovic non è della stessa idea, lotta sotto le plance, va a rimbalzo e tiene a debita distanza la squadra marchigiana, +17 (65-48) a 4′ dalla terza sirena. Zanotti si prende tiri pesanti, Jones segna con regolarità e la Carpegna prova a riaprire la gara portandosi sul -10 prima dell’inizio dell’ultimo quarto (72 – 62). Assist di Jaiteh dietro la testa per Hervey che schiaccia, tripla di Alibegovic, ultimo atto di partita che si preannuncia molto interessante. +12 Segafredo a poco più di 5′ dalla fine della seconda amichevole. Assist di Amar per Awudu che appoggia al ferro dopo una grande cavalcata. Pesaro accorcia le distanze dalla lunetta, si porta sul -6 a 2′ e 46” dalla quarta sirena, time out chiamato dalla panchina di Bologna. Udoh si unisce alla lista dei giocatori bianconeri in doppia cifra, insieme a Alibegovic, Jaiteh Abass e Weems. Tambone trova la tripla del -9 a 44” dalla fine, 2/2 di Udoh ai liberi, la partita non ha più nulla da dire. Seconda vittoria per le V Nere al Paladozza in questa preseason, finisce 92-83.

Sito Ufficiale Virtus Bologna
Commenta
(Visited 74 times, 1 visits today)

About The Author