Serie D Friuli: a segno Aviano, San Vito e Rorai. Cade Casarsa

Week end tutto sommato positivo per le compagini pordenonesi di serie D.

Partiamo con Aviano, che nel primo round della semifinale con il Santos, paga forse un po’ di tensione a inizio match, per poi piazzare un parziale di 12 a 0 nel secondo quarto con in campo la linea verde: Facca (classe 2001) e Finardi (classe 2002) oltre a Crestan (classe 1999).

A metà incontro siamo in parità perfetta (31-31), ed è nel terzo quarto che gli Eagles provano a scappare, con 2 triple di Valente (10), allungando fino al + 9, ma il Santos non ci sta e tenta costantemente di rientrare. I locali però riescono a gestire fino alla fine, pur con qualche brivido di troppo, e portano a casa gara 1. Bomben (14) e Nosella (13) i migliori realizzatori di Aviano, Crevatin G. (16) fra gli ospiti.

Casarsa si scontra con un Breg molto determinato e deciso a far valere la qualità della sua rosa, pur con qualche assenza. Sostanzialmente non c’è quasi mai partita, con i triestini che prendono il largo già nelle battute iniziali (+10), per poi amministrare nel resto dell’incontro. Bene Gallo (18) per il Breg, mentre per Casarsa Dell’Angela (15) è stato il miglior realizzatore.

Colpo grosso di San Vito, che espugna Udine, e giovedì prossimo prova a cavalcare il sogno di passaggio di un turno che non la vede certo favorita (come nel turno precedente con Basket 4 d’altronde). Dopo l’impresa triestina in gara 3 all’overtime, i sanvitesi si concedono un altro sfizio, battendo la più quotata Geatti. I ragazzi di coach Ciman, trascinati da Falomo G. (16), vincono una gara che rimane in equilibrio fino agli ultimissimi minuti, in cui grazie a un super Cristofoli (11) si costruiscono il vantaggio decisivo.

Miglior realizzatore fra i padroni di casa Moznich (23).

Passando ai play out, contro la Lemon Fagagna prova di forza di Rorai, che con un netto 113-67, ha fatto chiaramente capire che di scendere di categoria non ne vuole sapere. Dal Moro (27) è il top scorer al PalaRorai, mentre  fra le fila della Lemon Kodermatz mette a referto 28 punti. Fra i gialloviola inoltre, da segnalare i 29 punti in due dei “ragazzini” Virgili (17) e Maniero (12).

TABELLINI

AVIANO BASKET – R.B.M. PROJECT SANTOS 67-62 (10-19, 31-31, 54-45)

AVIANO BASKET: Rizzo 5, Finardi, Gaglianone ne, Scaramuzza 1, Gri 10, Marchiò, Bomben 14, Nosella 13, Pivetta, Valente 10, Crestan 8, Facca 6. All. Starnoni

R.B.M. PROJECT SANTOS: Lucian 3, Fatigati 3, Bettin 6, Dolce 8, Girotto 2, Zamboni ne, Pecchiar, Spanghero 6, Crevatin P. 12, Bolle ne, Cacciatori 6, Crevatin G. 16. All. Gregori

Arbitri: Gregoratti e Iaia

BREG – CASARSA 79-52 (26-16, 43-29, 60-40)

BREG: Gallo 18, Cernivani 11, Grimaldi M. 9, Giuliani 2, Pregarc ne, Gregori 10, Trivillin 12, Gelleni 2, Grimaldi A. 9, Zettin 6. All. Juric

CASARSA: Dell’Angela 15, Cengarle 1, Indri 2, Stefani 2, Tagliamento 2, Bondelli, Malfante 12, Prenassi 3, Pignaton 11, Perisan 4. All. Silvani

Arbitri: Galli e Del Fabro

 

GEATTI BASKET TIME – BASKET CLUB SAN VITO 69-76 (20-26, 32-34, 47-51)

GEATTI BASKET TIME: Ceschiutti 4, Moznich 23, De Marchi G. 3, Springolo 1, Sandri 3, Versolato, Feruglio P. 5, De Marchi D. 5, Baldan 9, Vitale 4, Feruglio L. 12. All. Pesante

BASKET CLUB SAN VITO: De Paula 6, Montero Sosa 2, McCanick 2, Falomo G. 16, Cristante 3, Trebbi 2, Falomo A. 6, Cantoni 11, Bianchini 6, Margarit 3, Moretuzzo 8, Cristofoli 11. All. Ciman

Arbitri: Sabadin e Sissot

 

NORD CARAVAN RORAI – LEMON FAGAGNA 113-67 (17-15, 57-38, 93-54)

NORD CARAVAN RORAI: Freschi A. 18, Dal Moro 27, Rodaro 12, Tonon, Killebrew 10, Colombaro 7, Miglioranza, Massarotti 3, Pajer 4, Virgili 17, Begiqi 3, Maniero 12. All. Freschi P.

LEMON FAGAGNA: Codutti 3, Pasquariello 6, Mollo 12, Pevere, Guadagni 9, Bernardis 4, Rosso, Caruzzi, Dri 5, Bramuzzi, Kodermatz 28. All. Cignolini

Arbitri: Sissot e Zinni

Articolo e foto a cura di Angelo Guglielmo.

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info