Givova Scafati, al PalaMangano arriva la Lux Chieti

Archiviato il ciclo di ferro fatto di partite ravvicinate nel tempo (cinque in due settimane), la Givova Scafati si è rimessa al lavoro con il consueto programma settimanale, per preparare al meglio il match interno di domenica 27 febbraio (palla a due ore 18:00) contro la Lux Chieti, valevole per la ventunesima giornata del campionato di serie A2 (girone rosso).

Con l’organico al completo, carico a mille dopo la convincente vittoria casalinga di domenica scorsa contro la Unieuro Forlì, lo staff tecnico della compagine dell’Agro si troverà ancora una volta nella invidiabile posizione di poter selezionare i migliori atleti da mettere in campo, avendo disponibili, oltre ai due under, ben undici atleti, di cui uno dovrà guardare i compagni dalla tribuna. Coach Rossi sfrutterà questa possibilità per valutare al meglio la tenuta fisica dei suoi ragazzi e, in base all’avversario, scegliere a chi affidarsi.

L’AVVERSARIO

Posizionata stabilmente a centro classifica, la Lux Chieti (terzo peggior attacco del girone rosso) ha attraversato un periodo di rinnovamento successivo a qualche colpo a vuoto, in cui però ha cambiato il proprio assetto ma confermato la fiducia al tecnico Massimo Maffezzoli, sedutosi in corso d’opera sulla panchina abruzzese durante la scorsa stagione agonistica. Recentemente ha inserito un giocatore di esperienza ed affidabilità come lo statunitense Sims (ala grande), che sta viaggiando a 13,6 punti e 5 rimbalzi di media a partita. Una media alta è anche quella del compagno di reparto e connazionale Jackson (11,3 punti e 6,9 rimbalzi di media), oltre al playmaker Meluzzi (14,7 punti e 2,4 assist di media) ed al veterano Amici (9,4 punti e 5,2 rimbalzi di media), senza dimenticare il centro serbo Tsetserukou (8,2 punti di media) e l’ex di turno Dincic. Completano il roster la guardia Graziani, il play di scorta Bartoli ed i giovani Klacar e Cocciaretto.

LE DICHIARAZIONI

Il capo allenatore Alessandro Rossi: «La squadra sta bene dal punto di vista mentale, perché le vittorie aiutano senza dubbio a trovare serenità. Sapevamo che il mese di febbraio sarebbe stato un crocevia fondamentale della nostra stagione e sulle cinque partite fin qui disputate, ne abbiamo vinte quattro. Ora ne resta da giocare una soltanto, domenica contro Chieti, con l’obiettivo di chiudere positivamente questo mese. Affronteremo una squadra che verrà a Scafati con la mente sgombra, che sta attraversando un buon momento di forma ed ha cambiato il proprio assetto rispetto all’andata, passando da una squadra piccola ad una invece molto strutturata fisicamente. Ha acquistato poi una grande pericolosità per il talento di Sims, Amici e Meluzzi. Dovremo partire dalla nostra capacità difensiva, perché concentrandoci su questo riusciremo a tenere sotto controllo le loro armi offensive e mettere le basi per una ulteriore vittoria».

Il playmaker Diego Monaldi: «Veniamo da due settimane intense in cui abbiamo retto bene la stanchezza ed il flusso di partite ravvicinate nel tempo. Ora abbiamo ripreso a lavorare come abitualmente facciamo per preparare il match di domenica contro Chieti, che ha battuto Ravenna e quindi siamo sicuri che non sarà semplice superarli, anche per il valore dell’organico abruzzese che si compone di due ottimi atleti statunitensi e di due italiani di valore come Meluzzi ed Amici. Dovremo essere bravi a dettare i nostri ritmi, da tenere sempre alti, e continuare a fare quello che abbiamo fatto finora, approfittando del vantaggio di giocare sul nostro campo e dinanzi al nostro pubblico, che ci aspettiamo accorra numeroso, perché abbiamo un gran bisogno del calore e dell’affetto dei nostri sostenitori».

MEDIA

La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass” a questo link: https://lnppass.legapallacanestro.com/).

Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter).

Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì 01 marzo (ore 20:40) ed in replica nel giorno di mercoledì 02 marzo (ore 15:00).

Comunicato e dichiarazioni a cura di Antonio Pollioso, Ufficio Stampa Basket Scafati 1969.

Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.