Pistoia vince ancora! Verona sconfitta 69-61 in Gara4 e serie sul 2-2

Una commovente Giorgio Tesi Group Pistoia vince anche gara-4 della semifinale playoff con la Tezenis Verona con il punteggio di 69-61, guadagnandosi con pieno merito la possibilità di giocarsi l’accesso in finale con la «bella» di mercoledì alle 20.45 all’Agsm Forum. I biancorossi partono fortissimo, chiudendo in largo vantaggio all’intervallo, per poi resistere stoicamente al ritorno del rivali negli ultimi due quarti. Poco altro da aggiungere, se non TUTTI A VERONA!

PRIMO TEMPO. I biancorossi partono forte con Magro e Wheatle, gli ospiti replicano con Rosselli e Johnson (6-6). Pistoia tiene le redini con Saccaggi e Del Chiaro, poi è Utomi a mettere la ciliegina per un parziale di 8-0 che costringe coach Ramagli al time-out. Verona riparte da Caroti, Johnson e Candussi, ma la Giorgio Tesi Group non si fa intimorire e replica con il gioco da tre punti di Del Chiaro e i liberi di Della Rosa e Riismaa: 21-14.

Guizzo dei gialloblù con il 2+1 di Candussi, i pistoiesi fanno ancora meglio con le bombe di Utomi e Wheatle condite da un Del Chiaro versione deluxe (altri 4 punti, 11 totali nei primi 12′): 11-3 il parziale. Verona ricomincia dai propri americani, Pistoia si tiene a distanza di sicurezza con Utomi e Magro. Nel finale difese protagoniste: la Tezenis va solo a cronometro fermo, meglio la Gtg con Saccaggi e Wheatle. Al fotofinish colpisce Candussi: si va all’intervallo sul 41-27.

SECONDO TEMPO. Ripartenza prepotente dei biancorossi grazie ai quattro punti filati di Utomi, gli ospiti annullano con la coppia Anderson-Johnson. Ancora Verona per provare a ricucire con la tripla del solito Candussi, Pistoia trova linfa da Saccaggi ma nulla può sui colpi di Pini e Caroti per il -10. Il time-out non scuote la truppa di Brienza, la Tezenis ne approfitta e si riporta sotto con i suoi statunitensi. Wheatle e Del Chiaro tamponano l’emorragia Gtg, ma ormai si viaggia sul punto a punto: 54-50.

Pronti, via e arriva la tripla di Caroti, i padroni di casa restano al palo per diversi minuti e alla fine Anderson impatta sul 55 pari. Pistoia si sblocca con Del Chiaro e prova a resistere stoicamente, Verona sbatte sulla difesa biancorossa fino a che Johnson non trova il missile che «stappa» la sua partita e anche il PalaCarrara. Rosselli riporta i suoi a -2, Wheatle respinge l’ennesimo assalto con una bomba pesantissima, poi il capitano con una gran giocata annulla il tap-in di Pini. Ultimo minuto infuocato: Verona fa scadere i 24”, Pistoia colpisce con Jazz per il +6 e poi chiudere la pratica con un’altra commovente difesa. Finisce 69-61.

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA TEZENIS VERONA 69-61
(21-14, 41-27, 54-50)
PISTOIA Caglio ne, Della Rosa, Utomi, Divac ne, Saccaggi, Del Chiaro, Magro, Allinei, Johnson, Wheatle, Riismaa. All. Brienza.
VERONA Adobah ne, Caroti, Casarin, Johnson, Candussi, Nonkovic, Rosselli, Pini, Anderson, Udom, Grant, Spanghero. All. Ramagli.
ARBITRI Salustri, Puccini, Wasserman.
NOTE Parziali: 21-14, 20-13, 13-23, 15-11.

Comunicato e tabellini a cura di Ufficio Stampa Pistoia Basket 2000.

Commenta
(Visited 63 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.