Agliana: "Le nuove regole per giocare a basket: ci vuole il vaccino"

““In riferimento al Decreto Legge n.229 del 30 Dicembre 2021, in materia di disposizioni restrittive a contrasto dell’attuale momento di grande diffusione del virus SARS-CoV-2, la FIP evidenzia che a partire dal 10 Gennaio 2022 prossimo su tutto il territorio nazionale per l’accesso e l’utilizzo di servizi ed attività relative agli sport di squadra, sarà richiesto il Green pass rafforzato, ottenuto a seguito dell’avvenuto ciclo vaccinale od a seguito dell’avvenuta guarigione. Restano esenti da tale disposizione i minori di anni 12 ed i soggetti esclusi dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute. Inoltre trova immediata applicazione quanto disposto dal medesimo Decreto Legge, che limita al 35% la capienza degli spettatori in possesso di Green pass rafforzato per gli eventi sportivi al chiuso. Saranno oggetto di attento monitoraggio da parte della FIP tutti gli ulteriori sviluppi normativi, volti a specificare nel dettaglio tutte le casistiche riferibili alla nostra disciplina”.

CON QUESTO COMUNICATO UFFICIALE, SI RIBADISCE CHE , GLI ATLETI NON VACCINATI CHE PARTECIPAVANO A ALLENAMENTI E/O GARE FACENDO UN TAMPONE OGNI 48 ORE, DAL 10 GENNAIO 2022 NON POTRANNO PIU’ ACCEDERE ALLA PALESTRA”.

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Agliana 2000

Commenta
(Visited 211 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.