Alpha Pharma Bisceglie, è ora di tornare a vincere

Una pausa piuttosto significativa, utile a ricaricare le pile e serrare i ranghi, sarà lasciata alle spalle sabato 10 aprile: l’Alpha Pharma Bisceglie è attesa dal confronto casalingo con Sant’Antimo (palla a due ore 20, diretta in esclusiva sulla piattaforma Lnp pass), occasione per il debutto di Beppe Vozza alla guida della formazione nerazzurra.
L’avvicendamento in panchina a margine dello stop interno con la Virtus Arechi Salerno e i 17 giorni trascorsi in assenza di impegni ufficiali (combinato disposto tra il rinvio del match sul parquet della Luiss Roma e la sosta pasquale) saranno oggetto di una prima verifica al cospetto degli avversari di turno.
Le cinque sconfitte rimediate negli ultimi sei incontri hanno compromesso pesantemente tutto quello che era stato costruito da Andrea Chiriatti e compagni nell’arco di un’annata condotta per larghi tratti ai vertici della classifica. La sofferta decisione della dirigenza biscegliese ha messo spalle al muro e di fronte alle proprie responsabilità ciascuno dei componenti del gruppo, con l’obiettivo chiaro e perentorio di ottenere un’immediata inversione di rotta sul piano comportamentale, dell’atteggiamento e dei risultati.
Legittimo attendersi, a questo punto, una reazione d’orgoglio e prestazioni di tutt’altra sostanza da parte dei giocatori nerazzurri: i Lions dovranno tornare a esprimersi sui loro livelli e vincere il maggior numero possibile di incontri in questo rush conclusivo della regular season, ponendo rimedio agli imperdonabili passaggi a vuoto compiuti, soprattutto in trasferta.
Coach Vozza ha lavorato innanzitutto sugli aspetti psicologici, esortando in modo eloquente ogni singolo membro del roster dell’Alpha Pharma ad alzare senza mezzi termini la soglia di concentrazione in allenamento. Le aspettative di rivalsa dei Lions passano attraverso partite concrete e spigolose in difesa (nel solco dei desiderata del nuovo tecnico) e una circolazione di palla più fluida in attacco: Bisceglie ha bisogno di tutti per rialzarsi e dare un taglio secco a un calo di prestazioni divenuto inaccettabile per gli standard dell’ambiente e il blasone del club.
I ragazzi del ds Di Nardo hanno bisogno di un successo per tenere a bada le inseguitrici e rimettersi subito a caccia del quarto posto, occupato dal Talos Ruvo (formazione battuta per due volte in stagione).
Il match tra Alpha Pharma Bisceglie e Sant’Antimo sarà arbitrato da Federico Berger di Roma e Silvio Faro di Tivoli (Roma).
Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.