Aquila Basket Trento, Blackmon: "Ancora presto per parlare del mio futuro"

Tutto nel basket è fermo a causa della pandemia e sui prossimi mesi regna ancora una grande incertezza. James Blackmon ha vissuto un’annata positiva in quel di Trento, con 14.0 punti, 3.2 rimbalzi e 1.8 assist a partita in campionato (25.2 minuti di media in campo) e 13.4 punti, 2.6 rimbalzi ed 1.8 assist in EuroCup (27.5 minuti di media sul parquet).

Raggiunto da Il Trentino, il classe 1995 ha parlato del suo futuro, sottolineando il fatto che sia ancora presto per parlarne. “Sinceramente non ci sto ancora pensando in maniera concreta” – spiega il nativo di Chicago, Illinois – “Ho parlato un paio di volte con il mio agente, che mi ha spiegato come ci siano alcune squadre interessate a me. Credo però sia troppo presto, dato che lo scenario è ancora assolutamente incerto e bisognerà capire come si svilupperà la pandemia a livello globale“.

Anche la NBA è ferma e ancora non si sa se ci sarà una Summer League, ovvero il momento dove solitamente c’è più movimento” – aggiunge Blackmon – “Quindi non ho ancora elaborato piani per il mio futuro. Restare a Trento? Certamente è una delle possibilità, ma è ancora prematuro parlare di cosa accadrà il prossimo anno“.

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.