BCL, Nutribullet Treviso inserita nel gruppo J

Nonostante le pesanti assenze, la vittoria ad Atene (per 78-90) ha permesso alla Nutribullet Treviso Basket di accedere alle Top16 di Basketball Champions League con un 2-0 nel Play-In contro il Lavrio Megabolt. Nella sua prima storica stagione in una coppa europea la squadra di coach Menetti è riuscita a fare strada fino a entrare nelle 16 che si giocheranno la coppa, unica squadra italiana rimasta nel lotto delle partecipanti, davvero un traguardo che inorgoglisce la giovane società trevigiana.
GRUPPO J, TVB CON BAXì MANRESA, TOFAS BURSA E DARUSSAFAKA ISTANBUL
TVB  farà parte del Gruppo J insieme agli spagnoli del BAXI Manresa e a due squadre turche, il Tofas Bursa e il Darüssafaka qualificatosi ieri battendo il Burgos che negli ultimi due anni avevano trionfato nella Champions League.

Manresa: al momento terza in Liga ACB (con 11 vittorie e 6 sconfitte), è stata la prima squadra a qualificarsi direttamente alle Top16, portandosi immediatamente 4-0 nel suo Gruppo B. Ha chiuso la fase di regular season con il record di 5-1, perdendo solo con l’Hapoel Gerusalemme nell’ultima giornata e vincendo sia andata che ritorno contro Pinar Karsiyaka e Arged BM Stal Ostrów Wielkopolski. Oltre al grande apporto dei lunghi Bako (10.2 punti e 7 rimbalzi di media in BCL) e l’ex Trento Luke Maye, che permettono agli iberici di essere una delle migliori squadre della competizione a rimbalzo, coach Pedro Martínez Sánchez può fare affidamento anche su delle guardie di livello come Joe Thomasson (13.2 punti, 4.2 rimbalzo) e Sylvain Francisco (12.2 punti, 2.5 assist).

Tofas:ha ottenuto il passaggio di turno diretto, senza dover disputare il Play-In, guidando con un 4-2 in regular season il Gruppo F, con SIG Strasbourg, Filou Oostende e Kalev/Cramo. Tra le fila di coach Ahmet Çakı si trova un altro giocatore che è passato per il campionato italiano: Jeremy Simmons, visto a Scafati e Montegranaro in A2 e due anni fa con la maglia di Varese, che in questa stagione in BCL ha ottenuto 10 punti e 4.4 rimbalzi di media. Insieme a lui, hanno trascinato Bursa, squadra di grandi tradizioni in Turchia, fino alle Top16 l’ormai veterano Pako Cruz (16.7 punti, 4 assist), Tomislav Zubcic (14.7 punti, 5.2 rimbalzi) e Elgin Cook (9.8 punti, 3.8 rimbalzi).
Darussafaka: dopo la vittoria di Gara 3 del Play-In ieri sera contro i bi-campioni in carica del San Pablo Burgos, è la squadra che ha completato il girone. Strappato il pass per il Play-In all’ultima giornata di Regular Season, la formazione turca di coach Selçuk Ernak ha chiuso terza nel Gruppo G con il record di 2-4, dietro a Cluj Napoca e Hapoel Holon estromettendo dal torneo l’Happy Casa Brindisi. E’ un team di alto livello che negli ultimi anni è stato una realtà importante del basket turco: seconda in campionato solamente alla corazzata Fenerbahce, è una squadra guidata dall’ex NBA con una parentesi a Udine Troy Caupain (10 punti, 4 rimbalzi e 4.9 assist in BCL), con lui elementi di spicco Doğuş Özdemiroğlu (11 punti, 3.3 rimbalzi e 3.1 assist) e i lunghi Gabriel Olaseni (ex Sassari), Nathan Boothe e Isaiah Piñeiro, tutti a oltre 11 punti e 5 carambole a partite.
CALENDARIO
Per quanto riguarda il calendario, salvo sorprese per rinvii, Treviso Basket partirà con due partite fuori casa: il 25 gennaio a Manresa e 1° febbraio a Istanbul. La prima in casa al Palaverde sarà l’8 febbraio contro il Tofas Bursa, match che chiude l’andata. Poi il 7 marzo al Palaverde con gli spagnoli del Manresa inizia il girone di ritorno, trasferta il 16 marzo in Turchia contro il Bursa e il 22 marzo chiusura al Palaverde con il Darüssafaka. Passano il turno le prime due del girone che si qualificano ai quarti di finale.
CAMPIONATO, LE NUOVE DATE
La sfida rinviata con l’Allianz Pallacanestro Trieste verrà recuperata venerdì 28 gennaio al Palaverde alle 20.00, mentre il match contro la Bertram Tortona previsto per domenica 6 febbraio è stata anticipata al 5 sera in casa alle ore 20.30.
Sito Ufficiale Treviso Basket
Commenta
(Visited 75 times, 1 visits today)

About The Author