Germani Brescia, Buscaglia: "Noi sempre un passo indietro"

Esce sconfitta la Germani Brescia dalla partita casalinga contro la De’ Longhi Treviso Basket. A pesare in questa sconfitta ci sono i primi due quarti, dove il parziale è stato di 33-61 per Treviso, e gli ultimi due quarti vinti non sono bastati per ribaltare la situazione. Nel post partita ha parlato coach Maurizio Buscaglia.

“Siamo molto dispiaciuti per la sconfitta. Abbiamo avuto un approccio sicuramente non positivo, sbagliando qualche scelta, io per primo. Treviso ha messo in campo un ritmo sul quale non siamo riusciti a essere consistenti, hanno giocato un’ottima partita. Noi senza corpo, senza presenza, sempre un passo indietro. Però devo rivedere alcune mie scelte”, spiega.

“All’inizio abbiamo avuto un impatto decisamente complicato. Quando siamo sotto di trenta, penso ci siano dei valori da mantenere che possono andare oltre la partita” – continua il coach di Brescia – “Abbiamo fatto un ottimo recupero, migliorando sia difensivamente, controllando i rimbalzi, sia in attacco, con voglia di rimontare. Peccato per gli episodi, quelle piccole cose che potevano portarci all’overtime”.

Con la vittoria esterna, la De’ Longhi Treviso Basket raggiunge la settima casella entrando, momentaneamente, tra i partecipanti ai Playoffs con 16 punti. La Germani Brescia resta all’undicesimo posto a quota 12 punti, con una partita da recuperare con l’Openjobmetis Varese.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Andrea Filloramo Classe 2001, studente di Giurisprudenza ed appassionato di sport a 360º, sperando che scrivere di sport diventi un lavoro. Cresciuto con Buffa e Tranquillo.