Brescia di scena a Tortona. Coach Magro: "Tortona continua e con grandi picchi. Sarà interessante"

Durante uno dei periodi peggiori dal punto di vista della diffusione del Covid, la Lega Basket negli ultimi giorni del 2021 aveva disposto lo slittamento delle gare del 2 e del 9 gennaio, spostando tutte le partite della prima giornata del girone di ritorno a metà aprile. Ora è arrivato il tempo di recuperare i match della 16/ma giornata, che porterà la Germani Brescia sul campo della Bertram Tortona, una delle sorprese più grandi di tutto il campionato.

Classifica alla mano, la sfida del PalaEnergica Paolo Ferraris di Casale Monferrato metterà di fronte la terza e la quarta forza del campionato, seppur staccate di 10 punti. Tutto questo testimonia le difficoltà che la Germani Brescia affronterà sul campo dei piemontesi, che sono a caccia degli ultimi punti necessari per conquistare la qualificazione ai playoff e coronare così una stagione ricca di soddisfazioni.

Reduce dal sofferto e prezioso successo ottenuto a Napoli, che ha certificato l’accesso aritmetico alla postseason, la Germani si tuffa verso il nuovo impegno di campionato con la voglia di continuare a stupire e a oliare i propri meccanismi in vista della fase finale del torneo. Il tutto in attesa dell’arrivo in città e dell’inserimento nei meccanismi di gioco di John Brown, ultimo acquisto del clun biancoblu, che troverà una squadra che domenica dopo domenica vuole continuare a dimostrarsi affamata di vittorie e vogliosa di mettere in mostra la versione migliore di sé.

Bertram Tortona-Germani Brescia, recupero della 16/ma giornata del campionato di Serie A, si gioca mercoledì 13 aprile alle ore 20.45 al PalaEnergica Paolo Ferraris di Casale Monferrato (AL).

La gara tra Bertram Tortona e Germani Brescia sarà visibile in diretta TV sulle frequenze di Rai Sport HD (canale 57 del digitale terrestre) e in diretta streaming su Discovery+ ed Eurosport Player. Tutti coloro che sono in possesso di un abbonamento a Eurosport Player potranno continuare a vedere le partite sul canale streaming fino alla scadenza naturale dell’abbonamento.

Aggiornamenti costanti sull’andamento della partita saranno disponibili sui canali social di Pallacanestro Brescia.

La partita del PalaEnergica sarà diretta da Saverio Lanzarini di Bologna, Alessandro Vicino di Argelato (BO) e Federico Brindisi di Torino.

Nel recupero della 16/ma giornata andremo ad affrontare la quarta forza del campionato – spiega Alessandro Magro, coach della Germani Brescia -. Si tratta di una squadra che ha dimostrato grande continuità durante tutta la stagione, toccando picchi di altissime prestazioni, in particolare quando ha disputato la finale di Coppa Italia. La Bertram ha un sistema di gioco ben definito ed è una squadra ben allenata e ben organizzata. Ha un roster profondo ed equilibrato, nel quale la squadra è affidata a giocatori esperti come Filloy, Wright e Cain, con due pedine dal grande impatto come Macura e Daum e con il contributo di tutti quei giocatori che avevano permesso a Tortona di vincere il campionato di A2 e conquistare la promozione in Serie A”.

Sarà una partita interessante, che dà notevoli spunti – prosegue il coach toscano –. Da parte nostra noi vorremmo cercare di continuare a esprimere un livello di pallacanestro adeguato al contesto. Sappiamo che troveremo una squadra che lotterà per i due punti con l’obiettivo di guadagnare la migliore posizione in classifica alla fine della regular season. Una vittoria, però, ci darebbe la matematica certezza di finire almeno al terzo posto in classifica e anche per questo abbiamo voglia di farci trovare pronti”.

Dovremo cercare in particolare di mettere in campo di un livello difensivo adeguato per contrastare le numerose situazioni in cui Tortona riesce ad attivare i propri tiratori, in uscita dai blocchi o attraverso il flusso di un gioco fatto di tante situazioni di movimento – conclude Magro –. In attacco, invece, dovremo essere capaci di semplificare le nostre situazioni di gioco, correndo il campo tutte le volte che potremo e dando qualità al nostro livello di esecuzione, che nell’ultima gara si è visto solo in parte. Siamo ancora in fase di processo, da qui alla fine della regular season vogliamo continuare a sfruttare ogni gara per fare ulteriori passi in avanti e farci trovare mentalmente e fisicamente pronti per l’inizio dei playoff”.

Con 26 punti in classifica, frutto di 13 successi nelle 25 partite disputate finora, la Bertram Tortona ha già dato un senso assolutamente positivo alla propria stagione, la prima trascorsa in Serie A. Se al brillante cammino in regular season si aggiunge anche la finale di Coppa Italia raggiunta a Pesaro nel mese di febbraio, ecco che l’annata del club piemontese assume i connotati di un vero e proprio trionfo.

Il basket, però, è fatto sempre di nuovi traguardi da raggiungere e la vera ciliegina sulla torta per la squadra di coach Ramondino sarebbe il raggiungimento dei playoff scudetto, nei quali la Bertram vestirebbe i panni di autentica mina vagante, capace di poter lottare e dare del filo da torcere a chiunque.

Anche quando sembrava un po’ appannata, come in occasione delle due sconfitte consecutive maturate contro Venezia e Pesaro, la squadra piemontese ha saputo tirare fuori le unghie, andando ad esempio a vincere la gara su un campo caldo come quello della Vanoli Cremona, per di più contro una squadra arrivata alla sfida con l’acqua alla gola. Quella di domenica scorsa, dunque, è stata l’ennesima prova di maturità di un club che si muove ormai su una strada ben precisa, quella che porta al successo, e che non sembra intenzionata a fermarsi ai traguardi raggiunti fino a oggi.

Comunicato e dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Brescia.

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.