C Gold Veneto, 8° turno: bene Pordenone, Trieste e Padova. Ancora ko Oderzo

In un’ottava giornata che ha visto la capolista Virtus Murano osservare un turno di riposo, la concentrazione è stata rivolta tutta sulle inseguitrici. Non sorride l’Oderzo Basket, che incappa nel secondo ko consecutivo, cedendo 80-70 sul campo di un BVO Caorle guidato da Rizzetto (25). La squadra di coach Steffé, così, manca l’aggancio al Murano ed anzi viene raggiunta a quota 10 da altre tre squadre.

Parliamo di Sistema Basket Pordenone, Jadran Trieste ed Unione Basket Padova. Il Sistema Basket si sbarazza 65-48 della Pallacanestro Mirano, mentre la compagine triestina, allenata da coach Mura, abbatte il Basket Bassano (73-49). I ragazzi di coach Calgaro, infine, nella giornata di sabato sono riusciti ad espugnare per la prima volta (55-64) il parquet del CSB Corno di Rosazzo.

La giornata arride anche a Jesolo e Cestistica Verona. I primi vanno a segno per 75-60 nel match interno contro il The Team; i secondi, invece, espugnano dopo un overtime (73-83) il parquet del Montebelluna, al quale non basta Jovancic (29). Infine non si è giocata, per colpa di un malfunzionamento del tabellone luminoso, la sfida tra Basket Abano Montegrotto e Pallacanestro Codroipese.

 

Risultati 8° Giornata Andata (09-10/11/2019)

CSB Corno di Rosazzo – Unione Basket Padova 55-64

BVO Caorle – Oderzo Basket 80-70

Jadran Trieste – Bk 1975 Bassano 73-49

Sistema Bk Pordenone – Pall. Mirano 65-48

Montebelluna – Cestistica Verona 73-83 OT

Basket Club Jesolo – The Team 75-60

Riposa: Virtus Murano.

CLASSIFICA: Murano 12, Pordenone, Jadran, Oderzo e Padova 10, The Team e Bassano 8, Corno di Rosazzo, Montebelluna, BAM*, Jesolo e Caorle 6, Codroipese*, Verona e Mirano 4.
*Una partita in meno.

Foto da: facebook.com/SBPordenone.

Commenta
(Visited 146 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.