Cus Jonico Taranto- Ragusa, Appeso: “Iniziamo col piede giusto!”

Con un giorno d’anticipo sul calendario inizia ufficialmente la stagione del CJ Basket Taranto. Conto alla rovescia oramai esaurito per la franchigia rossoblu che domani, sabato 2 ottobre, esordirà alle ore 18 nel campionato di serie B Old Wild West 2021/22 della Lega Nazionale Pallacanestro contro la Virtus Kleb Ragusa. Sarà il secondo torneo cadetto di fila, il sesto in totale, nella storia cussina. Un roster completamente rinnovato capitanato da Manuel Diomede, trait d’union con quanto di buono fatto la scorsa stagione, e allenato dal confermatissimo coach Davide Olive, si appresta ad affrontare una lunga stagione con l’obiettivo di essere ancora protagonisti divertendosi e facendo divertire il pubblico di Taranto che finalmente potrà tornare a riempire gli spalti dopo una stagione di porte chiuse. La squadra pochi giorni fa ha ricevuto durante la presentazione a Palazzo di Città il calore e la spinta dall’amministrazione comunale, ora si appresta a ricevere la stessa cosa dal pubblico del Palafiom in quella che sarà, di fatto, la prima vera partita con le porte aperte.

A tracciare un profilo del nuovo organico costruito in estate che si è allenato duramente in queste settimane è il direttore sportivo Vito Appeso: “Abbiamo una squadra rinnovata, una scelta ben precisa. Rispetto allo scorso anno abbiamo deciso di lasciare da parte il fioretto per entrare in campo con la spada, come una qualità diversa ma magari con maggiore quantità. Obiettivi? L’appetito vien mangiando, partiamo, come lo scorso anno, per fare un campionato importante e poi vedremo quali saranno i risultati. C’è un roster con una ‘cazzimma’, come si dice oggigiorno, non indifferente ed è una caratteristica che ci piace e che sono sicuro possa piacere al pubblico che tornerà a vederci”.

Il ds rossoblu analizza anche il primo avversario di una regular season che torna all’antico con 4 gironi da 16 squadra e un girone di andata e ritorno, la Virtus Kleb Ragusa: “Il livello della serie B di questa stagione si è di molto alzato. Ragusa è una squadra con elementi importanti, Rotondo ad esempio, trascinata da due play giovani che spingono parecchio, e poi Sorrentino un giocatore di grande esperienza”. La squadra di coach Bocchino ha un’ossatura che ricalca quella della scorsa stagione: i tre nuovi sono Mattia Da Campo, 24 anni, veneto di Bassano del Grappa, ala; Paolo Rotondo (centro, 1989, da Fortitudo Agrigento) ed Andrea Picarelli (guardia/ala, 1996, da Sangiorgese Basket). Confermati il capitano Andrea Sorrentino, Giovanni Ianelli, Roberto Chessari, Ugo Simon, Giorgio Canzonieri e Lucio Salafia.

Non resta che aspettare la palla a due, sabato 2 ottobre alle ore 18 al Palafiom. Arbitri dell’incontro Pierluigi Marzo di Lecce e Francesco Anselmi di Ruvo di Puglia (BA).

BIGLIETTI – Prevendita disponili on line grazie alla piattaforma Liveticket, basta andare sul sito www.liveticket.it, cercare tra gli eventi della città di Taranto, cliccare su quello della partita di sabato prossimo quindi completare i vari campi e, una volta acquistato il biglietto, scegliere il modo in cui scaricare il tagliando, via email oppure tramite QR code. Costo del biglietto 7.70 euro compreso dei costi di prevendita. Biglietti disponibili fino a esaurimento. I tagliandi restanti saranno messi in vendita a ridosso della partita a partire dalle 16.30 circa presso il botteghino del Palafiom. Gli under 12 non pagano se accompagnati da un adulto pagante (rapporto 1:1). Si ricorda che si accede al palazzetto solo previa esibizione di green pass o esito negativo del tampone entro le 48 ore precedenti l’evento e in possesso di un documento d’identità valido.

MEDIA – Diretta tv e streaming su Lnp Pass solo per abbonati (Serie A2 Pass: 39,90€; Serie B Pass: 39,90€; Serie A2 Pass+Serie B Pass; 59,90€). Diretta radiofonica sui 96.5fm stereo e in streaming radio su www.radiocittadella.it mentre la differita tv in chiaro del match andrà in onda il lunedì alle ore 14.30 sul canale 850 del digitale terrestre e in streaming su www.radiocittadella.it/visual-radio/.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.