Dolomiti Energia Trentino, Brienza: "Partizan grande avversario ma venderemo cara la pelle"

Vigilia di EuroCup per la Dolomiti Energia Trentino che domani sfiderà il Partizan Belgrado nel primo round delle Top 16.

Ecco le parole di coach Nicola Brienza nel pre-partita: “Iniziamo il secondo turno di EuroCup affrontando una squadra di grande tradizione come il Partizan Belgrado, che anche nella scorsa stagione abbiamo incrociato proprio nelle Top 16: rispetto all’anno scorso, quando erano considerati i favoriti numero uno per la vittoria della coppa, i serbi hanno cambiato davvero poco nel proprio roster. Per storia, tradizione e qualità dei giocatori a disposizione insomma sappiamo di affrontare un’avversaria di altissimo livello. Nel nucleo dei giocatori serbi c’è tanto talento, tanti giocatori in rampa di lancio e di grande prospettiva futura; tra gli americani che portano atletismo, fisicità e capacità realizzative rispetto all’anno scorso è cambiato praticamente solo il playmaker, quindi sono rodati e consapevoli del proprio ruolo all’interno del team. Arriviamo a questo appuntamento con un po’ di amaro in bocca per aver mancato l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia, ma veniamo da due partite gagliarde giocate a viso aperto contro due ottime squadre: cercheremo di portare avanti le buone cose che abbiamo mostrato contro Brindisi e Bologna contro un’altra avversaria di grande qualità e prestigio, e daremo il massimo vendendo cara la pelle su un campo dove non hanno vinto in molte”.

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.