La Virtus ufficializza il colpaccio, arriva Tornik'e Shengelia

Virtus Pallacanestro Bologna S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo fino al 30 giugno 2022 con Tornik’e Shengelia.

Le dichiarazioni del CEO di Virtus Segafredo Bologna Luca Baraldi: “Ritengo che non ci siano più parole che rappresentino il mio personale sentimento di ringraziamento verso il nostro Presidente Massimo Zanetti, per quest’ultima operazione di mercato che annuncia l’arrivo di un grandissimo giocatore come Toko Shengelia. Toko aumenterà ancora di più il valore tecnico e l’esperienza sia a livello nazionale che internazionale del nostro roster. Anche in questo caso la trattativa con i rappresentanti del giocatore è stata condotta con successo dal nostro Direttore Generale Paolo Ronci. L’arrivo di Toko, che ha dimostrato di voler vestire la maglia delle V Nere, pur in presenza di altre importanti offerte, conferma l’immagine che Virtus Segafredo riscuote nel panorama cestistico europeo.”

Ala grande/centro di 206 cm, Shengelia nasce a Tbilisi (Georgia) il 5 ottobre 1991.
Cresce nelle giovanili del Valencia prima di esordire in prima squadra nella stagione 2008-2009 e vincere, l’anno successivo, l’Eurocup.
In seguito, dopo due anni allo Spirou Charleroi, viene scelto dai Philadelphia 76ers che lo cedono ai Brooklyn Nets con cui disputa la Summer League. Nel 2012 firma un biennale con i Nets e viene assegnato allo Springfield Armor in D-League. Termina la sua avventura oltreoceano nella stagione 2013/2014 tra le file dei Chicago Bulls.
Dopo 4 anni negli Stati Uniti decide di far ritorno in Europa, sempre in Spagna: dal 2014 al 2020 veste la canotta del Baskonia, diventando un’icona della società basca con la quale ottiene l’inserimento nell’All Euroleague First Team nel 2017/2018 e la conquista del Campionato spagnolo nella stagione 2019/2020.
Dalla stagione successiva il passaggio al CSKA Mosca dove vince un Campionato e una Supercoppa.

Virtus Segafredo Bologna dà il benvenuto ufficiale a Tornik’e Shengelia nella grande famiglia bianconera.

Foto e comunicato a cura di: Virtus Segafredo Bologna

Commenta
(Visited 227 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.