Il debutto di Buscaglia al PalaBarbuto è vincente, Brindisi crolla nel secondo tempo contro la Gevi

Importante vittoria per la Gevi Napoli Basket che supera al PalaBarbuto l’Happy Casa Brindisi per 79 a 69. Jordan Parks con 22 punti, e Jason Rich, con 20 punti, sono i migliori realizzatori. La Gevi Napoli ha dovuto fare a meno di Totè, comunque a referto, ma tenuto precauzionalmente a riposo per un problema al ginocchio rimediato alla vigila della gara

Ecco le dichiarazioni di Coach Maurizio Buscaglia:

“Siamo molto contenti di aver vinto, anche perché venivamo da tante sconfitte e soprattutto perché abbiamo lavorato una settimana intera con l’obiettivo di credere ogni giorno di più che potevamo farcela. Nell’andamento della partita la squadra è cresciuta. Soprattutto nei due quarti centrali che sono stati i migliori. Abbiamo preso rimbalzi e vinto contro una squadra molto fisica. L’andamento della partita è stato molto importante. Sono contento di tutti anche per le rotazioni lunghe. Chiunque è entrato dalla panchina, o tornato dalla panchina ha contribuito in modo decisivo. Zerini ha fatto una partita fantastica. Rich è stato maturo. Anche Vitali ha avuto i giusti tempi per la zona. Siamo stati tutti insieme al lavoro soprattutto con Parks continuo per 40 minuti. Andiamo avanti così pensando giorno per giorno e per migliorare.”

La Gevi Napoli schiera in quintetto Rich, Parks, McDuffie, Zerini e Marini, Brindisi risponde con Harrison, Gaspardo, Clark, Udom, Perkins.

Il primo canestro della partita è di Zerini. Ma un libero di Clark, ed un canestro di Gaspardo portano avanti Brindisi. Rich non trova il canestro dalla distanza, e Perkins e Udom puniscono Napoli 2-8. McDuffie, una bomba di Parks, e Zerini riportano sotto la Gevi. Il sorpasso della Gevi 11-10 lo firma il primo canestro di Rich. Si scatena Harrison con un tiro da tre, ed un sottomano. Udom da tre riporta avanti Brindisi a più 4 16-20. Nel finale di tempo spazio a Uglietti e Lombardi. I canestri di Redivo e Rich fissano il punteggio sul 18-22 Brindisi al primo intervallo.

Nel secondo quarto entra Velicka che si esibisce subito con una stoppata. Arriva il canestro di McDuffie, ed i liberi realizzati da Parks riportano Napoli in parità. Un fallo antisportivo fischiato ad Adrian, e 2 punti di Parks, e Lombardi portano avanti Napoli con un break di 8-0 avanti. Parks con 12 punti realizzati tiene Napoli avanti Napoli a più 4 sul 31-27. Tre bombe firmate da Clark e Redivo riportano avanti Brindisi 35-36. Con il canestro realizzato da Zerini si va all’intervallo lungo sul punteggio di 39-38 per la Gevi Napoli.

La bomba di Parks ad aprire la ripresa. Poi Velicka si esibisce nella sua seconda stoppata della gara, ed il canestro di Rich porta avanti Napoli a più quattro 44-40. Reagisce Brindisi che sorpassa con un break 0-5 grazie al solito Harrison. Ma Napoli risponde con Parks ed una bomba di Velicka riportandosi avanti 49-45 costringendo Vitucci a chiamare time out. Ancora Rich, ed uno strepitoso Zerini con un’azione da tre punti portano avanti Napoli al massimo vantaggio 54 – 45. Una bomba di Parks consente a Napoli di volare a più undici 59 -48 e Vitucci richiama ancora time out. Ritmi altissimi in campo con Brindisi che prova a rientrare, ma la prima bomba di Marini mette la Gevi a più 14. Si chiude il terzo quarto sul 64-51 per la Gevi Napoli. Segna ancora Rich da tre in apertura dell’ultimo quarto di gioco, ma Brindisi reagisce e si porta a meno nove sul 67-58. Questa volta è Buscaglia a chiamare time out. La Gevi piazza un minibreak di 5-0, riportandosi, con un’azione da tre punti di Marini, ancora sul più 14. Brindisi prova a rientrare, ma Rich da tre riporta la Gevi sul 75-62. Un sontuoso Zerini lascia il campo per cinque falli con 11 punti realizzati a 3’22” dalla fine. Lombardi e Vitali firmano il 79-62 massimo vantaggio Gevi Napoli. Negli ultimi due minuti la squadra di Buscaglia gestisce il vantaggio, e trova una meritata ed importante vittoria con il tripudio dei tifosi del PalaBarbuto gremito al massimo della capienza consentita. Finisce 79-69 per la Gevi Napoli Basket.

Gli azzurri torneranno in campo domenica prossima 3 aprile alle ore 20:45 sul campo della NutriBullet Treviso.

 

Comunicato a cura di: Gevi Napoli Basket

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.