La cura-Roijakkers a Varese continua, anche Napoli va ko: 74-82 al PalaBarbuto

Varese continua a sognare e risalire la classifica e, grazie alle grandi prove di Woldetensae e De Nicolao, approda in zona playoff espugnando il PalaBarbuto contro una Gevi Napoli in grande difficoltà.

Avvio di partita equilibrato e ad alto ritmo con gli attacchi che prevalgono sulle difese, a Parks e McDuffie rispondono Vene e Sorokas, Napoli prova un primo allungo con il 2+1 di Velicka ma Reyes annulla subito il tentativo con un 2/2 in lunetta. Una tripla di Woldetensae permette agli ospiti di chiudere i primi 10 minuti in vantaggio sul 22-25.

Nel secondo periodo la Openjobmetis tenta la fuga: parziale di 10-0 con De Nicolao, Beane, Woldetensae e Sorokas per il 27-41, Reyes ritocca il massimo vantaggio sul +15, Napoli prova a contenere i danni con Rich e Vitali ma a metà partita il tabellone recita comunque 35-49 per Varese.

Al ritorno dagli spogliatoi però la Gevi rientra furiosamente in partita: Parks, Rich e Velicka confezionano un parziale di 12-2 per il 51-54, lo stesso Rich ha la palla anche del possibile pareggio ma sbaglia la tripla e allora sono Keene e Woldetensae a ridare ossigeno ai lombardi con tre canestri pesantissimi da lontano che fissano il punteggio sul 52-63 dopo mezzora di gioco.

Sorokas e De Nicolao provano a dare la spallata decisiva mentre Woldetensae continua con il suo show personale da oltre l’arco per restituire a Varese il +14 sul 56-70. Rich non vuole arrendersi e trascina i suoi a suon di triple, McDuffie appoggia il -9 con poco meno di quattro minuti da giocare, Parks inchioda con uno spettacolare tap-in il 69-76. 2/2 in lunetta per Keene, tripla di McDuffie per il -6, ma Velicka e lo stesso McDuffie sbagliano i tiri per riaprirla definitivamente e De Nicolao la chiude con il canestro del +8 a 30 secondi dalla fine. Finisce 74-82, la Gevi riesce quantomeno a mantenere la differenza canestri a favore in virtù del +9 all’andata.

TABELLINI

GEVI NAPOLI BASKET: Zerini, McDuffie 15, Vitali 3, Velicka 8, Parks 18, Marini ne, Uglietti 4, Lombardi 3, Rich 21, Totè 2. Coach Sacripanti.

OPENJOBMETIS PALLACANESTRO VARESE: Beane 6, Woldetensae 19, Sorokas 9, De Nicolao 14, Vene 4, Reyes 10, Librizzi 2, Virginio ne, Ferrero ne, Caruso 7, Keene 11, Cane ne. Coach Roijakkers.

Foto a cura di: Pallacanestro Varese

Commenta
(Visited 60 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.