Orzinuovi, Mattioli: "La finale di Supercoppa un premio"

“Appuntamento con la storia per l’Agribertocchi Orzinuovi. La truppa di coach Marco Calvani, dopo aver eliminato in semifinale la temibile 3G Electronics Legnano, si appresta ad affrontare la prima finale di Supercoppa LNP della sua storia.

Ad attenderla al varco ecco Roseto, piazza blasonata e nobile decaduta della pallacanestro italiana, ma vogliosa di rilancio, che si presenta alla contesa dopo aver superato la Pallacanestro Sant’Antimo.

Il roster a disposizione di coach Danilo Quaglia presenta un’ossatura di gioco basata lungo l’asse composta da Edoardo Di Emidio, regista di bassa statura e dal rendimento garantito, che unisce una buona pericolosità offensiva ad una leadership ferrea, e dal lungo Magaye Seck, centro solido e di categoria.

La guardia Marco Santiangeli, prodotto di Pesaro, è la principale bocca da fuoco del sodalizio abruzzese ed è in grado di trovare la via del canestro mediante molteplici soluzioni, mentre Nicolas Morici, esterno di talento e dotato di una meccanica di tiro mortifera, è il primo spauracchio da oltre l’arco, anche se non disdegna la penetrazione nel pitturato, grazie alla sua tecnica individuale.

Mattia Mastroianni, ex di turno, è, invece, una pedina ordinata e di sistema, che, nello spot di ala forte, garantisce equilibrio e duttilità al sistema di gioco.

In uscita dalla panchina, pronti a mantenere alti l’intensità ed il ritmo in campo, rispondono presenti Valerio Amoroso, centro fuori categoria con un passato in Nazionale Maggiore, l’ala forte Nemanja Dincic, il playmaker di rottura Alfonso Zampogna e la guardia Fiusco Gianmarco.

Matteo Mattioli, Primo Assistente di coach Marco Calvani, analizza l’avversario ed esprime le sue sensazioni:

«Siamo contenti di aver raggiunto la finale di Supercoppa, un premio per l’impegno che i ragazzi hanno profuso in questo primo mese di lavoro e, soprattutto, per la società, dopo la scorsa sfortunata stagione. Ci aspetta, come tutte le finali, una partita tosta ed una battaglia. Roseto è una formazione molto forte e nello scorso campionato ha perso la finale per la promozione in Serie A2 contro Rimini. Hanno mantenuto un nucleo importante di giocatori, uno zoccolo duro, e l’allenatore stesso in panchina. Sarà una bella sfida ed un bel test. Noi ci impegneremo al massimo, mettendo in campo tanta energia per provare a portare a casa il risultato».

Marco Planezio, ala forte dell’Agribertocchi Orzinuovi, commenta così:

«Contro Legnano abbiamo fatto un’ottima prova, perché quando ci si trova in questo tipo di competizioni, sucampo neutro e in partita secca, non sai mai a cosa si va incontro. Le Final Four sono sempre un appuntamento complicato, giocando con avversari di livello. Siamo partiti bene, facendo il primo quarto migliore della preseason, sia in difesa, che in attacco, dove la palla ha avuto una circolazione fluida. Legnano si è poi riassettata, come prevedibile, volando anche in vantaggio. Nella seconda parte dell’incontro abbiamo sistemato alcuni aspetti del nostro gioco che non erano funzionate, ma credo che Orzinuovi abbia sempre condotto l’andamento della partita con un vantaggio rassicurante e l’intera squadra è stata brava a reagire con forza ad ogni spallata con cui Legnano ha provato a rimettersi in carreggiata. Siamo molto contenti e carichi per affrontare la finale con Roseto, che rappresenterà un altro test impegnativo. E sicuramente io ed i ragazzi siamo pronti per cercare di vincere il primo trofeo stagionale, è un mese che lavoriamo duro per preparare la prossima stagione. La Supercoppa è un primo passo, un obiettivo. Faremo il massimo per portare il trofeo ad Orzinuovi».

L’appuntamento con la palla a due è fissato per sabato 23 settembre alle ore 18.00 presso l’Unieuro Arena di Forlì (FC), Via Punta di Ferro.

La diretta della gara sarà trasmessa in streaming sul web grazie alla piattaforma LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook)”.

Fonte: ufficio stampa Orzinuovi Basket

Commenta
(Visited 58 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.