Pesaro, il presidente Costa: "Restiamo uniti e compatti, così ce la faremo"

“Abbiamo sempre avuto la forza e il coraggio di unirci e compattarci andando avanti e raggiungendo il nostro obiettivo. Siamo consapevoli delle difficoltà che vanno affrontate unendoci, non disgregandoci. Lo staff e la squadra hanno la fiducia della società: noi crediamo che i giocatori che abbiamo a disposizione possono raggiungere l’obiettivo”. Il Presidente Ario Costa ha fatto il punto della situazione dopo la sconfitta casalinga di ieri contro l’Acqua San Bernardo Cantù. “Ci tengo a chiarire alcuni aspetti dopo la conferenza stampa di fine partita legate ad alcune dichiarazioni del nostro coach. La sensazione è pesante, perché una sconfitta fa sempre male e dà fastidio. Era un’occasione per metterci in una condizione di fiducia mentale rispetto a quello che stiamo facendo: purtroppo siamo usciti battuti, ma non possiamo prendere e buttare tutto”, ha spiegato.

“Non abbiamo intenzione di tornare sul mercato, poche settimane fa abbiamo preso un giocatore (Lyons, ndr) in comune accordo e ora dobbiamo attendere ancora per poco che entri in forma e spero che possa darci il contributo che ha sempre dato in tutti i club europei in cui ha giocato. Voglio tranquillizzare tutti – ha proseguito – la società ribadisce la fiducia nei confronti del coach; a fine match abbiamo parlato di cose che dovrebbero aiutare la squadra. Noi faremo il possibile per raggiungere la salvezza”.

Ufficio Stampa VL Pesaro

Commenta
(Visited 51 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.