Trento travolgente su Brescia. Molin: "Faticato un po' all'inizio, ma nel secondo tempo abbiamo alzato il livello"

Successo importante in chiave salvezza per l’Aquila Basket Trento. In uno degli anticipi della 23° Giornata di Serie A, alla BLM Group Arena, la squadra di coach Molin ha sconfitto la Pallacanestro Brescia con un convincente 91-67, maturato principalmente nella ripresa (45-27 il parziale), dopo che i primi due quarti si erano conclusi sul 46-40. In evidenza per i locali in particolare JaCorey Williams (20+11 rimbalzi), Jeremy Morgan (19+4 assist) e Gary Browne (16+7 assist); nelle fila bresciane si salva Kenny Chery (20).

Queste le parole nel post partita di coach Molin: “Abbiamo faticato un po’ nei primi 15 minuti, in cui abbiamo avuto scarsa reattività difensiva e in cui siamo abbiamo concesso troppi tiri liberi in situazione di bonus a Brescia. Questo ha tenuto la partita in equilibrio nel primo tempo. Poi nel terzo quarto abbiamo alzato il livello della nostra energia e abbiamo avuto un contributo offensivo molto omogeneo da parte di tutti i ragazzi in campo, lo dimostrano anche i cinque giocatori in doppia cifra a referto“.

Siamo contenti perché da tanto tempo non facevamo una partita così” – aggiunge Molin – “Da questo successo portiamo via l’insegnamento che, lavorando in un certo modo durante la settimana, individualmente e come gruppo, stiamo crescendo. Abbiamo vinto due partite di fila, ma la strada è ancora lunga: Ci godiamo una domenica di riposo, poi però dobbiamo subito mettere la testa sulla partita contro Varese della prossima settimana che sarà per noi molto importante“.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Aquila Basket Trento.

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.