Prima gara nel campionato italiano per l’arbitro ucraino Boris Ryzhyk

“Prima gara ufficiale nel campionato italiano di Serie A per l’arbitro ucraino Boris Ryzhyk, che lo scorso 24 febbraio, allo scoppio della guerra nel suo Paese, non aveva più potuto far ritorno a Kiev dalla trasferta in Grecia. In virtù della decisione della FIP, Ryzhyk arbitrerà dunque le gare della Serie A italiana fino al termine del campionato.

Il fischietto classe 1976 ha diretto domenica 25 aprile, insieme a Denny Borgioni e Andrea Bongiorni, il match Openjobmetis Varese-Fortitudo Kigili Bologna disputatosi a Masnago e terminato con il risultato di 103-92 per i padroni di casa. Prima del match, insieme ai compagni di terna, ha esposto la bandiera dell’Ucraina.

Nato a Kiev il 10 agosto 1976, Ryzhyk arbitra dal 1992 e dal 1997 è internazionale. Ha fischiato ai Giochi Olimpici di Londra 2012 e Rio 2016 (finale per l’Oro). Nel suo palmares anche i Mondiali 2006, 2010, 2014 (finale) e le edizioni 2005, 2007, 2009, 2013 e 2015 (finale) di EuroBasket. Per 9 volte ha arbitrato le Final Four di Eurolega con 4 finalissime”.

Fonte: ufficio stamp FIP

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.