Teramo-Sutor Montegranaro, Ciarpella: "Secondo tempo non all'altezza"

“Quarta sconfitta consecutiva della Sutor Basket Montegranaro che presso la palestra Acquaviva di Teramo è stata battuta per 86-73 dalla Rennova Teramo a Spicchi. La squadra gialloblù priva di Francesco Ciarpella, ha giocato molto bene nel primo tempo poi, nella seconda parte della contesa non è stata in grado di arginare, ma anche di attaccare bene la difesa degli abruzzesi. La gara è girata nel terzo quarto a favore di Teramo che nell’ultimo periodo ha poi chiuso i conti con i marchigiani. Rispetto alle altre prestazioni, la Sutor nel primo tempo è apparsa una squadra in crescita, nella seconda parte della contesa, ha ripetuto gli stessi errori commessi nelle altre partite, la fisicità di Teramo ha preso il sopravvento e Minoli e compagni non sono stati più in grado di opporre una valida resistenza. […]

“C’è molto rammarico per il risultato finale – ha detto il coach Marco Ciarpella – perché non abbiamo giocato un secondo tempo all’altezza. Nel terzo periodo abbiamo trovato solo un canestro dal campo, Teramo ci ha messo in difficoltà nella seconda parte della gara cambiando la difesa sul pick and roll, che nel primo tempo avevamo attaccato molto bene. Siamo andati all’intervallo con 42 punti segnati, ci siamo passati la palla in post basso contro i cambi e attaccando bene ogni loro adattamento difensivo. Nel secondo tempo la squadra ha faticato ad attaccare la loro difesa di contenimento e allo stesso tempo abbiamo avuto poca pazienza a puntare l’area pitturata e soprattutto, non siamo riusciti ad avere una buona intensità difensiva nell’arco dei 40’ e questo non ci ha permesso di alzare i ritmi e di correre in contropiede”. […]”.

Fonte: ufficio stampa Sutor Basket Montegranaro

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.